9 dicembre 2019
Aggiornato 16:00
Cronaca dal Biellese

Per aiutare un vicino di casa finisce in ospedale

È un 35enne di Cossato che, caduto da una scala, è andato in arresto respiratorio

COSSATO - Un romeno di 35 anni, residente a Cossato, è finito in ospedale dopo essere rimasto vittima di un infortunio. L'uomo giovedì 19 aprile, aveva acconsentito ad aiutare un vicino di casa nel rimuovere una rete metallica da un sottotetto. Salito su una scala, ha perso, per cause in via di accertamento da parte dei carabinieri, l'equilibrio, cadendo da un'altezza di un paio di metri. Il conoscente ha immediatamente contattato il servizio sanitario e in pochi minuti l'èquipe medica del 118 è giunta sul posto. Una fortuna perchè nel frattempo, l'infortunato, era andato in arresto respiratorio. Rianimato, è stato trasportato, in codice rosso e a sirene spiegate, all'ospedale di Ponderano. Nel corso delle ore le sue condizioni sono migliorate ed è stato trattenuto in osservazione per la plurifrattura di un arto inferiore, riportato nella caduta.