15 maggio 2021
Aggiornato 17:00
Cronaca

Ancora oro sottratto dalle abitazioni del Biellese

E in un supermercato due donne cercano di sottrarre 350 euro di merce

BIELLA - Ancora tre furti in abitazione, nel Biellese. Uno si è registrato nella casa di un 66enne di Mongrando, da dove sono spariti diversi oggetti in oro. I ladri, in questa occasione, hanno avuto vita facile, visto che il deburato si era dimenticato di inserire il sistema di allarme. E da un alloggio di via Bolzano, a Biella, di proprietà di una 35enne, sono spariti monili preziosi, il telecomando del garage e le chiavi dell'auto. E ancora da una cascina di Cavaglià è stato sottratto, mentre il proprietario era al lavoro nei campi, un portafogli con dentro i documenti e pochi spiccioli. In ultimo, sempre in tema di furti, due donne residenti in città, di 37 e 57 anni, sono state denunciate dai carabinieri per furto. Entrate in un supermercato di Vigliano, avevano cercato di oltrepassare le casse, senza pagare, con 350 euro di merce, venendo bloccate dalla direttrice del centro commerciale.