20 giugno 2019
Aggiornato 19:30
Cronaca dal Biellese

Blitz contro la prostituzione: multa da 500 euro per un biellese di 60 anni

Operazione dei carabinieri, a Masserano. Il bilancio è di 17 persone e 15 automobili controllate, con 3 infrazioni al codice della strada rilevate

MASSERANO - Operazione contro lo sfruttamento della prostituzione, da parte dei carabinieri. I controlli sono avvenuti ieri, sul territorio comunale che da tempo è al centro di polemiche per le azioni del sindaco contro la presenza di prostitute nigeriane lungo alcune strade ad alta percorrenza. I militari, sia della locale stazione sia provenienti da Cossato, hanno controllato 17 persone e 15 automobili nello spazio di alcune ore.

I NUMERI - Il bilancio è di tre contravvenzioni per infrazioni al codice della strada ed una multa per un cittadino che si era appartato con una giovane nigeriana. L'uomo (63 anni, residente a Biella) dovrà pagare 500 euro all'amministrazione comunale, poiché ha violato l'ordinanza del sindaco Sergio Fantone anti-prostituzione, in vigore dal 2016: i proventi delle multe vengono usati per aree giochi e altri progetti di tipo sociale. La giovane nigeriana è risultata in regola sul territorio nazionale, poiché aveva correttamente richiesto la tutela internazionale da parte del nostro paese.