23 maggio 2018
Aggiornato 12:30
Cronaca dal Biellese

Investe una ragazza con l'auto e scappa: pensionato finisce nei guai

I fatti sono avvenuti in via Ivrea. Grazie ad una telecamera la Polizia trova l'automobilista, che era andato a giocare a carte...

Polizia di Stato (© Diario di Biella)

BIELLA - Ha investito una ragazza con la propria automobile e poi si è allontanato, andando a giocare a carte in un bar... La giovane se l'è cavata solo con qualche leggera contusione, grazie alla prontezza di riflessi del fidanzato che l'ha trattenuta evitando un impatto più violento con l'auto guidata da A.D.; l'uomo alla guida è poi risultato un pensionato di 81 anni, che, appunto, mentre transitava in via Ivrea  ha perso il controllo dell'auto. I fatti sono avvenuti il 30 aprile scorso, intorno alle 8,30. A suo dire la colpa è stata di un riflesso di sole, che l'ha abbagliato. Agli agenti della polizia di Stato che l'hanno rintracciato, ha anche detto di non essersi accorto della ragazza rimasta feritia. Ma la ricostruzione fornita dall'uomo agli agenti non è stata per nulla convincente, tanto che quasi certamente gli sarà notificata una denuncia per omissione di soccorso. Per gli uomini in divisa, sono state determinati le immagini ricavate da una video-camera presente su un autobus, che mostrano la dinamica dell'incidente.