15 agosto 2018
Aggiornato 17:00

Accoltella il marito a un braccio: tragedia sfiorata a Biella

Protagonista una 47enne ora indagata dalla polizia per lesioni gravi. Il ferito è poi stato trasportato in ospedale a Ponderano, per le cure del caso
La polizia è intervenuta con gli agenti della Squadra Volanti
La polizia è intervenuta con gli agenti della Squadra Volanti (Questura)

BIELLA - Dramma sfiorato in un'abitazione di Biella dove, al culmine di un litigio, una donna ha ferito il marito con una coltellata a un braccio. Protagonista una 47enne, G.M., ora denunciata dalla Polizia per lesioni gravi. Stando agli accertamenti eseguiti dagli agenti della Squadra Volanti, giunti subito sul posto, la coppia avrebbe iniziato ad alzare la voce. Un diverbio scoppiato per futili motivi e poi degenerato, anche perché la 47enne era completamente ubriaca. Il ferito è poi stato trasportato in ospedale a Ponderano, per le cure del caso.