15 ottobre 2018
Aggiornato 23:00

Ladri pasticcioni fanno scattare l'allarme: supermercato in balia dei ladri

A notarli gli addetti alla sicurezza, che erano andati ad aprire la porta a un incaricato alle riparazioni. Sugli episodi indagano i carabinieri: si tratta del secondo furto in pochi giorni. Indagano i carabinieri
Serie di furti in pochi giorni in un supermercato, indagano i Carabinieri
Serie di furti in pochi giorni in un supermercato, indagano i Carabinieri (Carabinieri)

BIELLA - Entrano in un supermercato di Masserano e vengono messi in fuga dal sistema anti incendio. Si tratta di un paio di persone che, fintesi clienti, dopo essersi aggirate tra gli scaffali si sono nascoste nei bagni. Una volta uscite, nel cuore della notte, prima hanno oscurato con della vernice le videocamere di sorveglianza, poi hanno cercato di aprire con un flessibile la cassaforte. Le scintille e il fumo hanno però fatto scattare gli altri sensori, mettendole in fuga, non prima, purtroppo, di aver mandato in frantumi una vetrina e rubato dei liquori. E sempre nello stesso centro commerciale, la notte seguente, qualcuno ha cercato di entrare calandosi dal tetto. A notarli gli addetti alla sicurezza, che erano andati ad aprire la porta a un incaricato alle riparazioni. Sugli episodi indagano i Carabinieri.