28 maggio 2018
Aggiornato 03:00
Valdengo

Inveisce e strozza una guardia giurata, aggressione di un 59enne a Valdengo

Aveva trovato rifugio in un capannone dismesso, ma quando è stato scoperto ha dato di matto. E’ stato necessario l’intervento di una equipe del 118

59enne portato via a Valdengo (© ANSA)

VALDENGO - Aveva trovato rifugio in un capannone dismesso, a Valdengo, e all'arrivo dei venditori e dei possibili acquirenti, ha inveito contro di loro. Ma non è finita qui. Quando una guardia giurata ha cercato di calmarlo, gli ha stretto le mani alla gola, causandogli diversi graffi. A venire sedato dall'èquipe medica del 118, e poi trasportato in ospedale a Ponderano, è stato un 59enne, noto da tempo per le sue intemperanze, causate da problemi psichici.