15 agosto 2018
Aggiornato 17:00

Anche a Biella è arrivata YouPol: la nuova app della polizia contro bullismo e droga

Dedicata a giovani e meno giovani, ha lo scopo di migliorare la vivibilità del territorio e la qualità della vita di chi ci abita
Conferenza stampa in Questura a Biella
Conferenza stampa in Questura a Biella (Diario di Biella)

CERRIONE - È stata presentata oggi in Questura, a Biella, la nuova iniziativa telematica creata dalla Polizia di Stato. YouPol, questo il nome, è una piattaforma dedicata all'utente che vuole effettuare segnalazioni, anche in forma anonima, in merito a episodi di bullismo e di spaccio di stupefacenti. Dedicata a giovani e meno giovani, ha lo scopo di migliorare la vivibilità del territorio e la qualità della vita di chi ci abita, oltre che di rendere i cittadini sempre più partecipi al sistema sicurezza. La Polizia, inoltre, con «YouPol» vuole coinvolgere gli adolescenti e responsabilizzarli sul rifiuto del consumo di droga e delle forme di violenza. L'utente, poi, avrà anche la possibilità, dopo aver scaricato gratuitamente l'App, di effettuare chiamate di emergenza.