25 maggio 2018
Aggiornato 03:00
Territorio

Da Cibus alla Maratoma, tutti «i gusti» del Caseificio Rosso

Un'azienda che ha fatto dei prodotti della tradizione la sua vocazione ma che allo stesso tempo continua a rinnovarsi e a puntare sulla valorizzazione del territorio

Tutti «i gusti» del Caseificio Rosso (© Caseificio Rosso)

BIELLA – Un grande successo per Cibus, il Salone Internazionale dell'alimentazione, per i prodotti del Caseificio Pier Luigi Rosso. «E' stata un'edizione particolarmente brillante – ci spiega Enrico Rosso titolare dell'azienda di Pollone – Abbiamo avuto molti contatti esteri interessati ai prodotti tipici e di nicchia come il nostro soprattutto dal Nord Europa, Stati Uniti e Inghilterra». Proprio a Cibus il Caseificio Rosso ha presentato il «Boccadoro»: «Un Maccagno a latte crudo che si è bevuto un bel po' di vino Erbaluce» recita il claim del prodotto. Si tratta infatti dell'ultimo nato della lina «I Ciucchi» cha al Maccagno preparato con latte crudo aggiungono i vini tipici del territorio. La seconda novità per il Caseificio presentata al Salone è la linea di formaggi di piccola taglia «I piccolini» presentati insieme in un kit da aperitivo a da tagliere da poter presentare a clienti e ospiti.

La Maratoma
Formaggi che guardano anche allo sport per l'azienda pollonese e si uniscono all'attenzione per il territorio: sabato 9 giugno infatti, si terrà a Pollone, nell'ambito dell'evento «Pollone dal Cielo», la terza edizione della «Maratoma». Una corsa competitiva nata nel 2015 all'interno della grande rassegna Cheese, da un'idea del famoso affinatore di formaggi di Bra Fiorenzo Giolito. Quest'anno nell'anno di pausa della manifestazione biennale il testimone della Maratoma passa a pollone e verrà organizzata da GSA Pollone insieme alla Pro Loco di Pallone con il patrocinio del Comune di Pollone e il contributo importante di Asso Piemonte e altri sponsor. La particolarità della gara sta soprattutto nel premio per i primi tre vincitori: il primo classificato verrà premiato con il proprio peso in formaggio, il secondo con il 50% del proprio in formaggio e il terzo classificato con il 25% del proprio peso in formaggio. Il percorso si snoderà per 7 km partendo dallo stabilimento di stagionatura del Caseificio Rosso per poi attraversare il Parco della Burcina e terminare al Lanificio Piacenza con la premiazione e il buffet finale. Il ricavato della manifestazione andrà devoluto all'Associazione Amici dell'Ospedale di Biella.