16 ottobre 2018
Aggiornato 02:00

Suoni in Movimento, percorsi sonori nella rete museale biellese

I concerti saranno ad ingresso gratuito e preceduti da una visita guidata a cura degli operatori della rete museale
Pettinengo - Oratorio di San Rocco - Museo degli Acquasantini
Pettinengo - Oratorio di San Rocco - Museo degli Acquasantini (Suoni in Movimento)

BIELLA - L’iniziativa ideata e organizzata  dall’Associazione Nuovo Insieme Strumentale Italiano, nacque come Itinerari Musicali nella rete museale biellese nel 2012 proseguendo come tale fino alla VI edizione svolta nel 2017; ora si rinnova completamente per la VII edizione prevista da domenica 3  giugno a domenica 30 settembre 2018 trasformandosi in

Suoni in Movimento, percorsi sonori nella rete museale biellese
Al fine di integrare la promozione della cultura nel territorio biellese che vanta un’importante rete museale collocata in molti comuni della Provincia e di avvicinare sempre più il pubblico all’arte e ai luoghi che la conservano, il rinnovamento dell’iniziativa consiste nell’aver individuato aree tematiche comuni alle sedi e suddiviso la programmazione in percorsi sonori che accomunano la musica alle caratteristiche talvolta sorprendenti di piccoli spazi suggestivi dislocati ai margini dei consueti circuiti turistici e insoliti testimoni del passato del territorio che diventano fonte di ispirazione per eventi in cui l’arte di vario genere vive e si integra con la musica eseguita.

L’iniziativa individua una formula chiara e definita che riesce a connotarla sul panorama delle offerte culturali biellesi e a renderla riconoscibile rispetto ad altre iniziative avvalendosi di validissimi musicisti e di programmi la cui apertura a contaminazioni con generi musicali non propriamente classici permettono di accrescere la curiosità e di coinvolgere un pubblico vasto di appassionati per soddisfare contemporaneamente un fabbisogno di socialità, di svago e di appartenenza.

Importante all’interno dell’inizativa Percorsi sonori l’ideazione di un – Percorso giovani – che persegue l’obiettivo di promuovere giovani interpreti all’interno del circuito concertistico italiano, sono stati quindi introdotti quattro concerti di vincitori della borsa di studio Master dei Talenti Musicali 2016 e 2017 della Fondazione CRT.
I concerti saranno ad ingresso gratuito e preceduti da una visita guidata a cura degli operatori della rete museale.
La rassegna ha il Patrocinio della Regione Piemonte, il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, e quali partner l’ATL di Biella e la Rete Museale Biellese.

Info presso:
N.I.S.I.ArteMusica cell. 338/7294638 tel.0161/998105
www.atl.biella.it
Facebook.com