17 giugno 2018
Aggiornato 23:30

Matrimonio a Biella, 3 luoghi raffinati e non scontati per il giorno più bello

Cercare la location ideale per il ricevimento di nozze nel Biellese può riservare delle sorprese piacevoli. Abbiamo cercato qualche luogo di charme per voi nella parte pianeggiante del nostro territorio

Matrimonio a Biella, 3 luoghi raffinati e non scontati per il giorno più bello (© Golubovy - shutterstock.com)

BIELLA – Dopo il Royal Wedding sognare il luogo che rispecchi perfettamente i nostri gusti per fare da cornice a uno dei giorni più importanti della nostra vita sembra essere un'impresa titanica. Ognuno di noi vorrebbe che fosse il luogo del cuore, un luogo speciale per sé ma che possa rendere speciale anche la giornata di chi ci festeggia. Per chi abita a Biella e dintorni e sogna un luogo immerso nella natura ma che abbia caratteristiche raffinate e non scontate, la scelta potrebbe spostarsi sulla parte pianeggiante del nostro territorio. Abbiamo chiesto il parere ad un'esperta del settore e abbiamo fatto per voi un piccolo tour tra alcuni degli scenari più caratteristici ed eleganti del piano.

Una nicchia affascinante per il giorno più bello
Il matrimonio del 2018 deve essere personalizzato. Parola di wedding planner ed in particolare di Barbara Acquadro, titolare di «Sempre Sempre». «L'evento deve rispecchiare in tutto e per tutto la personalità degli sposi» ci spiega Barbara e continua: «Biella è una nicchia felice sotto diversi punti di vista: dagli scenari, alle location esclusive, al ventaglio molto vario delle proposte: dalla più formale a quella più rustica, con spazi doppi per stare tranquilli anche in caso di brutto tempo e i prezzi sono molto competitivi». Il periodo migliore per sposarsi nel Biellese rimane sicuramente l'estate. In particolare luglio, agosto e settembre. Per quanto riguarda invece il dettaglio che non può mancare a nessun ricevimento Barbara Acquadro non ha dubbi: «La tranquillità degli sposi e la possibilità di godersi il giorno più bello senza stress. Vivere la giornata come una festa senza dover pensare alle cose che 'sarebbero potute andare meglio'».

Matrimonio a Biella, la vista del Lago di Viverone

Matrimonio a Biella, la vista del Lago di Viverone (© Erick Margarita Images - shutterstock.com)

A due passi dal lago
Il Castello di Roppolo ha attraversato le vicende di oltre un millennio di Storia da una posizione di dominio sul territorio circostante. Un paesaggio splendido e aperto, che dai ruderi del Castello di Viverone, conduce lo sguardo ad abbracciare in lontananza Ivrea, la valle e le montagne di Aosta, il colle di Masino. La magnificenza del passato è ancora viva e presente nell’ala duecentesca del maniero, sulla cui parete principale ancora domina lo stemma dei tre bicchieri riempiti di vino a metà, sotto il cappello cardinalizio del Cardinale Guala. Ai Valperga si deve la ristrutturazione dell'edificio con l'aggiunta dell'ala Est, di stile rinascimentale definendo così nei suoi elementi essenziali quella che poi è rimasta fino ad oggi la sua fisionomia. Nel 1837 il Castello fu venduto ad un ricco borghese di Livorno Ferraris che lo trasformò in residenza di campagna. L' attuale proprietario, dopo un accurato restauro adibì le sale a ristorante riacquistando il fascino dei tempi passati e mostrando le delicate decorazioni ottocentesche ai nuovi ospiti del Castello riuniti a pranzo. Oggi sotto la gestione di capaci ristoratori, tutti i giorni dell'anno potete degustare le numerose proposte gastronomica in una elegante e magica atmosfera.

Un luogo di charme
Il Santo Stefano SPA Relais è il luogo privilegiato e ideale per realizzare sogni e ricevimenti. Inserito in una cornice romantica di grande charme, circondato dalle colline biellesi, è reso ancora più affascinante dal giardino degli ulivi, dove un albero secolare fa da sfondo insieme a giardini ben curati. Una volta entrati al Relais, sembra di lasciarsi il resto del mondo alle spalle, complice la magnifica vegetazione che lo avvolge, l’aria che si respira crea un’atmosfera magica, il tempo sembra fermarsi. Verrà messa a disposizione dei neo sposi una suite dedicata, la stanza 600, ubicata nella torre della tenuta. Il particolare soffitto a crociera e vista sulla campagna biellese, il letto a baldacchino in stile barocco renderanno l'atmosfera semplicemente romantica.

Matrimonio a Biella, Cascina Laiasso

Matrimonio a Biella, Cascina Laiasso (© Cascina Laiasso)

Rustico e vintage
Ricavata da un antico monastero, posta su di una collina nei pressi di Salussola, Cascina Laiasso è inserita in un panoramico anfiteatro naturale e offre un magnifico panorama a 360°, dalle Alpi alla pianura. La cascina offre la tranquillità della campagna in un ambiente che riporta alla tradizione e ad antiche atmosfere ed è stata ristrutturata rispettando la tradizione e mantenendo la classica struttura con aia centrale contornata dal porticato, in origine la vecchia stalla, di cui rimangono le belle colonne e gli archi di sostegno con mattoni a vista. La Cascina ha mantenuto le caratteristiche strutturali originali in cui si evidenziano in particolare: il tinaggio, l’aia e l’antico fienile. I diversi ambienti possono essere utilizzati per personalizzare i vari momenti della festa. La zona antistante è ideale per predisporre l’accoglienza degli ospiti. Dal prato si potrà degustare un primo rinfresco godendo di una panoramica vista sul paese di Salussola, sulla pianura e sui vitigni circostanti. Passeggiando sui margini della piscina, circondata da vasti prati terrazzati, avrete una visuale che spazia dai profili delle montagne biellesi fino al massiccio del Monte Rosa. Passando attraverso le diverse stagioni, potrete riscoprire i colori, i profumi, le luci-ombre della campagna e ritrovare l’autenticità di un ambiente naturale e armonioso. Il tinaggio, completamente al coperto e ristrutturato, ha conservato l'atmosfera rustica di un tempo e risulta perfetto per degustare un aperitivo originale.

Matrimonio a Biella, Cascina Laiasso in notturna

Matrimonio a Biella, Cascina Laiasso in notturna (© Cascina Laiasso)