15 novembre 2018
Aggiornato 15:00

Lanificio Drago, tante emozioni alla 1000Miglia

L'azienda biellese al traguardo della 91ma edizione della storica corsa con la Fiat 1100 Sport Mille Miglia che ha attraversato alcune delle città italiane più belle e significative
Lanificio Drago, tante emozioni alla 1000Miglia
Lanificio Drago, tante emozioni alla 1000Miglia (Ufficio stampa Drago)

BIELLA – Si è conclusa, sabato 19 maggio nella splendida cornice di viale Venezia a Brescia, la 91ma edizione della 1000Miglia, che ha visto come protagonista la storica Fiat 1100 Sport Mille Miglia, sponsorizzata da Drago Spa. Il team Drago, grazie ai suoi piloti, Roberto e Angelo Rollino, ha chiuso la Classica, conquistando l’85° posizione su 400 partecipanti. Una gara emozionante, che ha portato il brand di Drago Lanificio in Biella a visitare alcune delle più belle città italiane, attraversando luoghi unici di assoluto splendore, facendo rivivere, attraverso le strade del nostro Bel Paese, quella storia che tanto ci distingue nel Mondo.

Una partnership prestigiosa
La partnership voluta fortemente dalla dirigenza della Drago Spa già Corporate Golden Donor Fai, ha visto nella famiglia Rollino il miglior trait d'union con una manifestazione in grado di coniugare tradizione, creatività, eleganza, bellezze paesaggistiche e stile di vita del nostro Paese, divenuta negli anni un simbolo dell'eccellenza italiana nel Mondo. «Siamo molto orgogliosi di poter legare il nostro nome a un evento così importante attraverso una delle auto più storiche della competizione - ha commentato Paolo Drago, presidente della Drago spa - Tradizione, storia, stile ed eleganza, sono sostantivi imprescindibili del nostro gruppo e rappresentanti al meglio dalla famiglia Rollino, con la quale abbiamo deciso di intraprendere questa importante avventura, sicuri che i nostri due nomi sapranno esprimere il vero senso della 1000 Miglia»«È un grande onore per la nostra famiglia, abbinare storia e tradizione a quattro ruote ad un marchio tanto prestigioso ed esclusivo come Drago Lanificio in Biella - ha dichiarato Roberto Rollino, sottolineando - Insieme assaporeremo momenti indimenticabili e di grande fascino».