18 giugno 2018
Aggiornato 01:30

Maxi truffa online di pellet: donna raggirata sporge denuncia

La donna aveva acquistato in rete un bancale di pellet, per un valore di 200 euro, mai consegnato. Ma non solo. Il venditore si era reso irreperibile. 

Maxi truffa online di pellet (© Shutterstock.com)

ZUBIENA - È tornato a colpire il 49enne di Zubiena, pluripregiudicato, noto da tempo alle Forze dell'Ordine per i suoi raggiri on line. In questa occasione a venire truffata è stata una donna di 40 anni, residente ad Aosta. Qualche tempo fa, aveva acquistato in rete un bancale di pellet, per un valore di 200 euro, mai consegnato. Ma non solo. Il venditore si era reso irreperibile. 

Lei, invece di desistere, si era rivolta ai carabinieri, presentando una denuncia-querela. La macchina investigativa si era messa in moto, fino a rintracciare il soggetto che aveva messo in vendita materiale inesistente, solo al fine di ricavare soldi. Adesso il 49enne è stato identificato e, per l'ennesima volta, indagato.