18 giugno 2018
Aggiornato 07:30

Tollegno, tre nigeriani accusati di schiamazzi: intervengono i carabinieri

In realtà stavano parlando tra loro in attesa dell'arrivo di un autobus

Tollegno, tre nigeriani accusati di schiamazzi: intervengono i carabinieri (© Carabinieri)

TOLLEGNO - Si trattengono alla fermata dell'autobus per scambiare due parole, in attesa dell'arrivo di un mezzo pubblico, e una persona chiama i carabinieri, accusando il gruppetto di schiamazzi. Protagonisti, o meglio vittime, della vicenda, tre ventenni di origine nigeriana, due donne e un uomo. Quest'ultimo doveva rientrare nella struttura in cui era ospitato, dopo essere andato a far visita alle conoscenti, al Villaggio Filatura di Tollegno. Al momento di rientrare, si erano fermati a scambiare qualche parola, in attesa del bus. E così hanno trovato il gruppetto, tranquillo e rispettoso, i militari dell'Arma contattati da una residente della zona. Nessuna urla o schiamazzi, solo persone intente a trascorrere ancora qualche minuto in compagnia.