15 dicembre 2018
Aggiornato 07:00

Sorpreso uno spacciatore nei giardini Zumaglini, denunciato un uomo di 31 anni

È stato sorpreso mentre cedeva stupefacente a dei giovani ed è stato bloccato. Lo stupefacente lo teneva nascosto nell'androne aperto di un palazzo
Interno del parco degli Zumaglini
Interno del parco degli Zumaglini (Biella Club)

BIELLA - Un 31enne residente nel Biellese è stato denunciato, dalla Polizia, per detenzione e spaccio di stupefacenti. L'operazione, condotta da una Volante, si è sviluppata ai Giardini Zumaglini, nel centro cittadino. L'uomo è stato notato dagli agenti avvicinarsi a diverse persone e passare loro qualcosa. Così è stato monitorato, fino all'ultimo "abboccamento». Clienti due giovani che sono riusciti a darsi alla fuga, mentre il 31enne è stato bloccato. Lo stupefacente, si è scoperto in seguito, lo teneva nascosto nell'androne aperto di un palazzo, dove era certo di non essere scoperto. Ora sono in corso accertamenti per risalire alla fonte di spaccio.