18 giugno 2018
Aggiornato 07:30
Eventi & Cultura | La Passione di Sordevolo

L’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo in visita in Ungheria

La rappresentazione della Passione di Cristo ha in Europa una grande tradizione. Il Congresso di Europassion raduna 80 associazioni provenienti da 16 paesi europei.

I membri dell'Associazione Teatro Popolare di Sordevolo ad Europassion in Ungheria (© Associazione Teatro Popolare di Sordevolo)

CONGRESSO DI EUROPASSION Budaörs, cittadina dell’Ungheria settentrionale, che da 85 anni mette in scena sul Kőhegy (Montagna di Pietra) una rappresentazione della Passione di Cristo, ospita quest’anno il 34° congresso di Europassion dal 31 maggio al 3 giugno.
L’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo, che fa parte del sodalizio delle Passioni europee e nel 2015 è stata a sua volta organizzatrice del congresso durante i festeggiamenti dei 200 anni della propria Passione, è presente con una sua delegazione.

Il programma di queste giornate prevede un importante appuntamento al Parlamento Ungherese con il Vice Primo Ministro ed il Presidente del Parlamento, nonché momenti culturali e di conoscenza del territorio come la visita al Castello di Visegràd, alla città di Budapest e, naturalmente, la rappresentazione della Passione.
Al programma ufficiale di sabato seguirà un tour della città di Budaörs e la sera andrà in scena sul Kőhegy (Montagna di Pietra) la sacra rappresentazione, tradizione che si tramanda da 85 anni. A Budaörs, la preparazione di un tappeto di fiori in occasione della festa del Corpus Domini ha una tradizione di oltre 200 anni.
Come di consuetudine durante il congresso avverrà il passaggio del testimone, simbolo di Europassion, che verrà consegnato alla città di Tullins (Francia) a cui spetterà il compito di organizzare l’incontro del 2019.

NASCITA E STORIA DI EUROPASSION - La rappresentazione della Passione ha in Europa una grande tradizione. Attualmente in molte località europee viene messo in scena il teatro della Passione a cui si aggiungono molte rappresentazioni e processioni sul tema della passione che si tengono nella settimana santa.
Il grande movimento che riunisce i gruppi della Passione nell'Europa occidentale ed orientale si chiama Europassion. L'idea di creare una tale associazione risale a circa 20 anni fa. Già da molto tempo le singole località organizzatrici della passione intrattenevano rapporti d'amicizia tra di loro, soprattutto a livello nazionale. L'idea di riunire i gruppi organizzatori del teatro della passione provenienti dall'Europa occidentale ed orientale sotto un'unica organizzazione nacque quasi 30 anni fa e portò alla fondazione di Europassion.

LO STESSO CREDO, LO STESSO IDEALE - «L’obiettivo principale è la proclamazione del messaggio di Cristo attraverso la rappresentazione della Passione. Con le nostre sacre rappresentazioni desideriamo richiamare l’attenzione sulle radici cristiane dell’Europa ed operare insieme per un’Europa cristiana.
Con le sacre rappresentazioni, indipendentemente dalla loro forma di realizzazione, vogliamo anche salvaguardare le tradizioni. Desideriamo aprirci al progresso senza perdere di vista l’essenziale e senza dimenticarci l’importante messaggio in modo da salvaguardare e tramandare queste tradizioni nel nostro tempo ed in futuro.
Nella nostra attività riveste particolare importanza il coinvolgimento dei giovani, saranno infatti loro a costruire il nostro futuro. Insieme a loro desideriamo costruire la nostra Europa comune.»
Josef Lang - Segretario Generale di Europassion

ASSOCIAZIONI DALL’ITALIA - L’Italia è il paese più rappresentato; su 80 associazioni presenti, ben 19 sono italiane:
IT - Barile (Potenza)
IT - Caltanissetta
IT - Cantiano (Pu)
IT - Cianciana
IT - Ciconicco Di Fagagna (Udine)
IT - Erto
IT - Grassina (Firenze)
IT - Gubbio (Perugia)
IT - Jerago Con Orago (Varese)
IT - Lizzano
IT - Maenza
IT - Nettuno
IT - Oria (Br)
IT - Pove Del Grappa
IT - Quarona
IT - Romagnano Sesia (No)
IT - Sezze (Latina)
IT - Sordevolo (Biella)
IT - Terranova Da Sibari