19 settembre 2018
Aggiornato 18:00

90 anni di storia di Biscottificio Cervo

L'azienda dolciaria è nata agli inizi del '900 a Chiavazza. Oggi è guidata dalla quarta generazione e guarda al futuro ed al territorio.

Chiavazza, fine dell’Ottocento Biscottificio Cervo è il fiore all'occhiello della produzione dolciaria Biellese, con più di 90 anni di storia. L'azienda è nata agli inizi del '900 a Chiavazza, dove ancora oggi risiede. Una tradizione di famiglia, che si tramanda di padre in figlio, rispettando le antiche ricette e mantenendo inalterata la genuinità dei prodotti. "Le ricette del mio bisnonno Annibale e poi di mio nonno Giovanni" racconta Alessandro Gamba, quarta generazione, "sono le stesse che usiamo oggi. Giovanni era talmente bravo nei lievitati, che ha insegnato a molti altri famosi pasticceri l'arte del Panettone e delle Colombe." Ci mostra una vecchia scatola di latta marchiata Cervo degli anni 50, che contiene dei foglietti di carta ingialliti e consumati, scritti a mano con un pennino. Sono gli scritti di Annibale Gamba, il bisnonno di Alessandro che, alla fine del 1800, gestiva a Chiavazza un panificio e pasticceria artigianale molto conosciuta in loco.

Nascita di Biscottificio Cervo Nel primi del ‘900 l’attività inizia ad ingrandirsi e a guardare oltre la dimensione strettamente locale; il signor Annibale ingrandisce la struttura produttiva, specializzandosi sempre più nel settore della pasticceria e attrezzandosi con nuovi macchinari pensati per riprodurre in larga scala le antiche ricette, senza dimenticare quel «tocco in più» che la sua esperienza artigianale può dare e che saprà trasmettere alle generazioni future: nasce così nel 1926 il Biscottificio Cervo, così chiamato in onore del torrente simbolo del Biellese. Nel secondo dopoguerra alla guida del biscottificio subentrano i figli di Annibale: Luigi, Antonio e Giovanni, e dopo ancora il figlio di quest’ultimo, Alberto. La via intrapresa da Annibale continua a essere seguita con grandi ambizioni e obiettivi che portano i "giovani" a raggiungere importanti traguardi. Oggi il Biscottificio Cervo è una solida azienda in continuo sviluppo, pronta a raccogliere le sfide di un mercato in continua evoluzione con l’obiettivo e l’ambizione di raggiungere un posizionamento di rilievo nel mercato di riferimento.

Tradizione e modernità Il Biscottificio Cervo è infatti una realtà che sa ottimamente interpretare il suo ruolo, un delicato equilibrio tra le abilità artigianali e tradizionali da cui proviene e le capacità produttive e di offerta che il mercato inevitabilmente richiede. Oltre le principali mansioni delegate ai proprietari, nuove importanti professionalità si stanno occupando del posizionamento dei prodotti presso la grande distribuzione organizzata e delle strategie marketing e di comunicazione, a supporto di questo delicato momento di crescita e sviluppo. Il grande segreto della qualità produttiva del Biscottificio Cervo risiede senza dubbio nell'esperienza dei suoi pasticceri, che rappresentano la continuità nel tempo della tradizione della famiglia Gamba ormai giunta alla quarta generazione sotto la guida di Alessandro e di Alberto. Capacità ed esperienze, anche in questo caso tramandate da padre in figlio, che consentono ai prodotti di mantenere i sapori e i profumi di un tempo.

I prodotti Cervo ed il Biellese Il Biscottificio Cervo è erede di questa evoluzione, capace di far giungere fino ai nostri giorni alcuni prodotti tipici quali i Novellini, fragranti e friabili come vuole l’antica ricetta, i Nocciolini, gli Amaretti, i Torcetti, le paste di Meliga. Biscotti per la prima colazione e piccola pasticceria. Certamente Annibale non avrebbe mai immaginato che i suoi biscotti, una volta preparati solo per i giorni di festa, sarebbero diventati il biscotto per la colazione di tutti i giorni presenti nelle case e nei ricordi di moltissimi biellesi. Oggi l'azienda ha deciso di dare merito alle origini sue e di tante imprese del made in Italy che con impegno e passione, partendo dalla piccola bottega, hanno fatto industria. Il Biscottificio Cervo ha scelto di farlo con un approccio legato al territorio, sostenendo molte iniziative che lo valorizzano e creando importanti momenti di cultura e sport.

Sabato 9 Giugno, Open Day al Biscottificio Cervo con visite dello stabilimento, degustazioni e laboratori per bambini.