17 giugno 2018
Aggiornato 23:30
Cronaca | Politica

Pd: Cavicchioli si ricandida per proseguire il suo mandato

Approvata all'unanimità la mozione di ricandidatura del sindaco uscente. Si aprono ufficialmente i lavori del Partito Demoncratico sulle prossime amministrative

Il Sindaco di Biella, Marco Cavicchioli (© Diario di Biella)

BIELLA - Il Direttivo (o Coordinamento) del Circolo di Biella del Partito Democratico, titolare come da statuto dell’azione politica cittadina e presieduto dal segretario (o coordinatore) cittadino Enrico Zegna, si è riunito venerdì 8 giugno per una relazione del Segretario sulla preparazione delle elezioni amministrative 2019. In questa sede è stata approvata, all’unanimità, una mozione presentata da Zegna in cui, preso atto della volontà del sindaco uscente Marco Cavicchioli di ricandidarsi, il Circolo ne accetta la candidatura come logica prosecuzione del suo mandato.

Aperta la discussione politica
Il Circolo di Biella si predispone quindi ad aprire una discussione politica sulle alleanze con le quali presentarsi alle prossime amministrative e sulla parte programmatica, valutando l’attuale attività amministrativa e individuando eventuali elementi di continuità e discontinuità. Da qui, quindi, la volontà di partire immediatamente con un lavoro, che investe candidato iscritti ed elettori, funzionale alla riflessione sull’azione amministrativa per il futuro della città.

Al lavoro per il futuro
A questo proposito dichiara il segretario cittadino, Enrico Zegna: «Con questa votazione si aprono ufficialmente i lavori sulle prossime amministrative. È un momento delicato e importante, sia per la Città che per il Paese, occorre fare un ragionamento serio sul futuro possibile per la nostra comunità». Nell’ambito dello stesso incontro, il segretario Zegna ha comunicato il team di segreteria che lo affiancherà in questo processo: Lele Biscaro, Lele Ghisio, Gabriele Lanari, Emanuela Verzella.