17 agosto 2018
Aggiornato 18:30

Veglio, tutto pronto per la Festa Patronale di S. Giovanni

Cinque giorni di gusto, musica e sport saranno gli ingredienti principali dell'estate vegliese. Ecco tutti i dettagli
Veglio, tutto pronto per la Festa Patronale di S. Giovanni
Veglio, tutto pronto per la Festa Patronale di S. Giovanni (Pro Loco di Veglio)

BIELLA - Come ogni anno, con l’arrivo dell’estate, la Pro Loco di Veglio, in occasione dei festeggiamenti per il S. Patrono di Veglio, San Giovanni Battista, organizza la Festa Patronale con annessa Festa della Birra, che per cinque giorni anima le serate vegliesi e dà in qualche modo il benvenuto all’ estate.

Cinque giorni di grande festa
Da giovedì 21 a lunedì 25 giugno, nella spaziosa location comunale dell’impianto Polivalente Bernardo Seletto di Fraz. Prina al Villaggio Grupp di Veglio, si svolgeranno le cinque serate, ognuna con un piatto speciale del giorno, con accompagnamento musicale per allietarne lo svolgimento e per tutte le serate i piatti tipici delle feste campestri con le grigliate di carne a farla da padroni, passando per primi e secondi piatti per i gusti più disparati, tutti preparati con una particolare attenzione alla qualità ed alla provenienza dei prodotti utilizzati. Tra i piatti particolari, disponibili tutte le sere, da qualche anno a Veglio sono comparse le tigelle, che non sono propriamente un piatto tipico piemontese, ma che, grazie ad una collaborazione nata quasi per caso con un produttore di tigelliere, ovvero la macchina che cuoce le tigelle, della provincia di Modena, sono arrivate a Veglio e sono disponibili sia in versione salata, in accoppiamento a salumi e formaggi, sia in versione dolce ripiene di marmellata o nutella, in entrambi i casi si consiglia di accompagnarle con un ottimo bicchiere di Lambrusco Secco di Modena, il vino delle tigelle per antonomasia.

I dolci e le birre made in Biella
Altra particolarità della festa saranno i dolci, tutti rigorosamente prodotti Made in Biella dalla Gastronomia I Sapori del Viale di Biella, che con le monoporzioni servite a poche ore dalla loro preparazione, sapranno accontentare i palati più esigenti. Non mancherà di certo la birra , altro elemento portante delle serate vegliesi ed anche in questo caso la Pro Loco di Veglio ha scelto di proporre una birra locale, la Birra Menabrea, ormai famosa in tutto il mondo come una eccellenza e sarà proposta rigorosamente alla spina nelle tre versioni bionda, chiara, ambrata e weiss.

I piatti particolari
Tra i piatti del giorno spiccano il pesce, con le serate di Giovedì con la paella ed il venerdì con la pasta allo scoglio, mentre il Sabato vedrà protagonista la Germania con le Specialità Bavaresi con due piatti tradizionali uno a base di stinco e crauti rossi e l’ altro a base wurstel bianco di Norimberga e Leberkase (wurstel al formaggio cotti al forno). Un’ occhio invece alla tradizione locale con il piatto del giorno della domenica che sarà la polenta con pollo alla cacciatora, mentre al lunedì sarà la classica serata degli avanzi.

I concerti
Il programma musicale è molto variegato e va dal Rock Italiano degli Yncognita, un’emergente band biellese che si esibirà il giovedì, proseguendo con venerdì e Luca Lanza Dj, che da diversi anni anima una serata della Festa di S. Giovanni mixando i successi del momento e del passato e coinvolgendo i presenti in balli e coreografie. Il sabato tornano a Veglio dopo qualche anni di assenza gli amici delle Schegge Sparse, la cover band di Ligabue più famosa del biellese e non solo viste le loro esperienze anche al di fuori del Biellese e del Piemonte. Spazio anche per gli amanti del liscio alla Domenica con Serotti che accompagnerà i ballerini presenti alla festa in pista, così come Lunedì, con la serata dedicata ai mitici anni 60, faranno Sasa, Stefy e Doriano.

Lo sport
Lunedì 25 alle 19.30, si svolgerà, in collaborazione con Biella Running, l’ottava edizione della corsa podistica non competitiva denominata «Su e giù par an Vej» (Su e giù per Veglio), che si snoderà principalmente tra le strade comunali ed i sentieri che attraversano Veglio, mettendo alla prova, proprio per la particolarità del percorso che prevede molti sali e scendi, fiato e gambe di tutti i partecipanti che, alla fine della corsa, potranno riprendersi con il Pasta Party incluso nel costo di iscrizione alla manifestazione.