20 agosto 2018
Aggiornato 22:00

Finto tecnico del gas deruba una donna, indagini in corso

Ad agire un finto tecnico del gas a cui la 86enne ha aperto la porta
Finto tecnico del gas deruba una donna
Finto tecnico del gas deruba una donna (Shutterstock.com)

BIELLA - Cinquecento euro in contanti e diversi oggetti in oro sono finiti nelle mani del truffatore che ieri, mercoledì 13 giugno, ha colpito a Cavaglià. Vittima una donna di 86 anni, che ha aperto la porta a un soggetto che si è spacciato per tecnico del gas. "Signora - le avrebbe detto - sta correndo un imminente pericolo, a causa del malfunzionamento dell'impianto".

E così l'ha convinta a mettere, in una busta, tutti i soldi e i preziosi che aveva in casa. Poi, dopo averla distratta, ha imboccato l'uscita e si è dato alla fuga. Solo dopo qualche minuto l'anziana si è accorta di essere stata raggirata e ha chiamato i carabinieri. Ora sono in corso accertamenti per risalire all'autore della truffa.