16 dicembre 2018
Aggiornato 12:30

Camera di Commercio, un nuovo bando per l'alternanza scuola-lavoro

In arrivo nuovi contributi per le aziende biellesi e vercellesi che vorranno attivare percorsi con gli studenti
Camera di Commercio, un nuovo bando per l'alternanza scuola-lavoro
Camera di Commercio, un nuovo bando per l'alternanza scuola-lavoro (javi_indy - shutterstock.com)

BIELLA - La Camera di Commercio di Biella e Vercelli ha emanato uno specifico bando a supporto delle imprese che attivano percorsi di alternanza scuola-lavoro per incentivare e sostenere il coinvolgimento delle aziende in questo tipo di attività e facilitare l'iscrizione delle ditte nel Registro dell’alternanza scuola lavoro. Il bando è rivolto alle micro, piccole e medie imprese come definite dal decreto del Ministero delle Attività produttive (18.04.2005), con sede e/o unità locale nelle province di Biella e/o di Vercelli che abbiano realizzato percorsi di alternanza a partire dal 1 gennaio scorso e terminati entro il 31 dicembre prossimo o iniziati a partire dall'avvio dell'anno scolastico 2017/2018 e terminati nell'anno solare 2018. Le imprese devono inoltre essere iscritte al Registro dell'alternanza.

Contributi a fondo perduto
L'agevolazione prevede il riconoscimento di un contributo a fondo perduto a favore dell'impresa ospitante di 400 euro per ogni studente accolto in alternanza, cifra che viene maggiorata di 200 euro in caso lo stesso sia diversamente abile certificato ai sensi della legge 104/92. Ogni impresa può ricevere un massimo di 1.600 euro.

Come partecipare
Il bando è aperto dal 2 luglio e chiuderà il 31 dicembre 2018. Le domande di contributo saranno accettate in ordine cronologico di arrivo e fino all'esaurimento della dotazione finanziaria. Il bando e la modulistica si trovano sul sito www.bi.camcom.gov.it. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'Ufficio Promozione della CCIAA ai numeri 015.3599350 o 0161.598303; oppure scrivendo all'indirizzo e-mail promozione@bv.camcom.it.