Drop | Sport

Edilnol-Biella Rugby, rinnovato l'accordo

L'azienda di Vigliano sarà di nuovo main sponsor per il prossimo campionato di Serie A

Edilnol-Biella Rugby, rinnovato l'accordo
Edilnol-Biella Rugby, rinnovato l'accordo (Biella Rugby)

BIELLA - Edilnol affiancherà ancora il Biella Rugby nel prossimo campionato di Serie A. L’accordo di main sponsorship tra Edilnol e Biella Rugby, è stato sottoscritto nella serata di ieri da Vittorio Musso, presidente di Biella Rugby e Antonio Trada, titolare di Edilnol, all’interno della sala riunioni del club, al cospetto dei numerosi giornalisti intervenuti alla conferenza stampa indetta allo scopo di ufficializzare il rinnovo della collaborazione.

Con i piedi per terra e l'entusiasmo
Vittorio Musso, presidente Biella Rugby: «La prima sponsorizzazione di Edilnol è coincisa con la prima promozione in Serie A del Biella Rugby, non avevo il minimo dubbio che questo rapporto si potesse rinnovare. Ci siamo confrontati e trovati, utilizzando un linguaggio molto trasparente, diretto e schietto, modalità tipiche del nostro sport. Biella Rugby è una società con i piedi per terra e ci è sembrato che anche Edilnol si rappresenti in questo modo di lavorare. Per il prossimo anno, l’obiettivo di Edilnol Biella Rugby sarà quello di rimanere in Serie A senza grossi traumi e senza tanta fatica, cercando di consolidare la nostra posizione nel rugby di alto livello, sempre con l’obiettivo di far crescere tutto il movimento giovanile che andrà a costruire la prima squadra nei prossimi anni. L’impegno c’è da parte della società e anche dei ragazzi che non ho mai visto allenarsi come quest’anno, con tanto entusiasmo. Mi auguro che ci sia lo stesso entusiasmo da parte di Antonio Trada e della sua azienda perché abbiamo bisogno del loro supporto per poter spingere sull’acceleratore e poter crescere, nella speranza che i risultati arrivino sin dall’inizio».

Passione e volontà
Antonio Trada, titolare Edilnol: «L’entusiasmo è importante per affrontare la Serie A, ma alla passione e all’entusiasmo è necessario aggiungere altro. In ogni caso, noi l’entusiasmo ce l’abbiamo, come la volontà di dare una mano a Biella Rugby, anche se per noi è difficile capire come funziona questo sport al quale non siamo ancora molto abituati. Auguro a Edilnol Biella Rugby grandi successi. Ne sono convinto: siamo due imprenditori e abbiamo capacità ed esperienza per raggiungere gli obiettivi e i risultati che ci siamo preposti, a cominciare dal rimanere in Serie A al termine del prossimo campionato. Questo per noi sarà il secondo anno, se tutto funzionerà, ci auguriamo di poter rimanere ancora».