24 settembre 2018
Aggiornato 10:00

Ritrovato l'americano 62enne scomparso da Cossato, è stato ritrovato a Varese

Vagava senza una meta nella stazione ferroviaria di Varese. Quando è stato ritrovato era in buone condizioni
Joseph Howard Dellafosse Junior
Joseph Howard Dellafosse Junior ()

COSSATO - È stato ritrovato dalla Polizia Ferroviaria, a Varese, Joseph Howard Dellafosse Junior, il 62enne scomparso venerdì scorso dalla sua abitazione di via Maffei, a Cossato. L'uomo, che soffre di una forma precoce di demenza senile, non era stato trovato in casa da un familiare, che aveva lanciato l'allarme. Era così stato attivato il protocollo di ricerca, che aveva interessato tutto il territorio, inoltre foto e descrizione dello statunitense erano stati inseriti nella banca dati nazionale. Alle 22 di sabato, la buona notizia: il 62enne era stato rintracciato. Mentre vagava, senza una meta apparente, lungo i binari della stazione ferroviaria di Varese, era stato intercettato dai poliziotti, che avevano subito capito di trovarsi davanti a una persona in grave difficoltà. Riusciti a relazionarsi con lui, malgrado non fosse del tutto lucido, avevano proceduto con l'identificazione e scoperto che si trattava di uno scomparso. Avvertiti i familiari, questi all'una di notte hanno potuto riabbracciarlo e riportarlo a casa.