Funicolare di Biella in tilt: in dieci restano bloccati in cabina

L'intervento è durato un paio di ore e, a quanto pare, i passeggeri hanno dovuto compiere gli ultimi metri che li separavano dalla meta a piedi

Funicolare in tilt
Funicolare in tilt (Diario di Biella)

BIELLA - Inaugurato appena martedì scorso, il nuovo meccanismo della Funicolare di Biella, che da decenni collega il centro con il quartiere Piazzo, è andato in tilt. Ieri sera, poco prima delle 22, dieci persone sono rimaste bloccate in una cabinovia e sono dovute intervenire due squadre dei vigili del fuoco per liberarle. 

TERZO INCIDENTE - L'intervento è durato un paio di ore e, a quanto pare, i passeggeri, fatti uscire dal mezzo, hanno dovuto compiere gli ultimi metri che li separavano dalla meta a piedi, usando i binari come scale. Da martedì scorso, questo è il terzo incidente che si verifica nella struttura mobile, rimasta ferma per mesi causa ristrutturazione, molto utilizzata dagli anziani, che dal quartiere Piazzo scendono nella città bassa per fare commissioni nei negozi vicino alla stazione di arrivo. Eppure, al momento dell'inaugurazione, sembrava tutto perfetto. Display tecnologici, viaggi gratuiti, dalle 7 alle 24. Un'operazione costata migliaia di euro all'amministrazione comunale e che aveva anche l'intento di riqualificare la roccaforte della famiglia La Marmora. Qualcosa, però, deve essere andato storto.