25 maggio 2019
Aggiornato 09:00
Giovani

Giovani e formazione: via ai corsi del progetto «Il Vergante's Got Talent»

17 argomenti diversi per 55 giornate di corsi gratuiti indirizzati ai giovani sulle province di Novara, Biella e Vercell e forse oltre

BIELLA - L’Associazione il Vergante a inizio luglio ha visto approvato il progetto «Il Vergante’s Got Talent» l’ambiziosa idea di realizzare circa 55 giornate di formazione rivolte ai giovani con 17 argomenti diversi e altrettante realtà coinvolte. Il progetto sarà realizzato grazie ai fondi messi a disposizione dall’ANG -Agenzia Nazionale per i Giovani nell’ambito del bando «Cosa vuoi fare da Giovane? Il tuo futuro parte adesso.»
L’ANG è l’istituzione governativa che si occupa della gestione in Italia del capitolo Gioventù del programma Europeo Erasmus. L’idea progettuale è molto semplice: 17 tematiche che spaziano dalla musica alla tutela ambientale 55 giornate di laboratori gratuiti per i giovani dai 16 ai 30 anni. La realizzazione sarà più complessa coordinare 20 operatori giovanili organizzati in altrettante organizzazioni attivare i laboratori nell’arco di 3 mesi la scadenza è fissata per metà ottobre. Una sfida di cui l’Associazione il Vergante si prende carico per cercare di attivare il talento dei giovani del territorio. A intraprendere questa impresa un team coordinato da Ilaria Zocco e Giacomo Pisani con l’appoggio di Valentina Rinaldo e Elisa

L’Associazione Culturale Il Vergante
L’Associazione culturale Il Vergante si occupa di aggregazione giovanile di mobilità giovanile e di informare i giovani del proprio territorio sul programma Erasmus plus. Nata nel 2012 ora è molto attiva sulla progettazione europea , le è stata finanziata una KA2 Erasmus plus partenariato strategico sul riconoscimento e valutazione delle competenze non formali dei NEET tramite i badges e una KA3 di dialogo strutturato sulla partecipazione attiva dei giovani a livello nazionale il loro confronto con gli attori politici del territorio e con un particolare focus sulla figura dell’operatore giovanile Nel 2016 l’Associazione il Vergante ha gestito l’Eurodesk nel proprio territorio di riferimento organizzando incontri itineranti per coinvolgere i giovani e permettere loro di partire grazie alla mobilità finanziata dall’Unione Europea.

Sviluppare le competemze dei giovani
Con «Il Vergante’s Got Talent» l’Associazione Il Vergante intende promuovere un significativo sviluppo delle competenze dei giovani a livello artistico, culturale e di relazione interpersonale utilizzando metodi di educazione non formale. «Desideriamo introdurre un modello di valorizzazione del talento capace di coinvolgere in prima persona i giovani della provincia di Biella Vercelli e di Novara, territori in cui crediamo possano emergere delle eccellenze che grazie al nostro progetto potranno essere valorizzate e riconosciute anche al fine di facilitarne il matching con il mondo del lavoro ed aziendale» così il Presidente dell’Associazione Giacomo Pisani.

Corsi per promuovere i talenti del territorio
Il Vergante’s Got Talent prevede laboratori di musica, arte, tutela ambientale, teatro, sport ballo, psicologia, cittadinanza attiva e nuove tecnologie. Coinvolti nel progetto molte associazioni e realtà del territorio Associazione Music’attiva (NO) Il Tempo Magico (NO), ANPANA (NO) Associazione Pacha Mama (NO), AIB Anti Incendi Boschivi (NO) Ajariot (NO) Andromeda (NO), GS Splendor Cossato (BI), BigPictureLearning (BI). Ma anche professionisti ed esperti: Elena Bobbola, Giulia Chieberge, Ted Martin ConsolI, Veronica Zanetta, Ilaria Zocco e Mariglena Tola.

I primi appuntamenti con Il Vergante’s Got Talent
Il weekend scorso è partito il primo appuntamento in collaborazione con l’Associazione Music’attiva la creazione di un inedito musicale. Testo e melodia sono già stati abbozzati e nello scorso weekend si è passato alla registrazione il risultato sarà pubblico a giorni sul canale Instagram: @vergantesgottalent. Secondo appuntamento con Music’attiva mercoledì 1 e giovedì 2 agosto quando con la comunità dei guanelliani tutti i ragazzi scopriranno e sperimenteranno gli strumenti di una band e potranno crearne una. Integrazione attraverso la musica gli allievi di Music’attiva i neofiti e i ragazzi della comunità dei guanelliani ospiti nella casa della sezione novarese. Appuntamento nella sede dell’Associazione Music’attiva in via Lomellina 7 28060M Pagliate Lumellogno – Novara. Sul lago Maggiore ad Arona, in collaborazione con Ajario torganizziamo il Laboratorio teatrale Visioni di Futuro. Nelle giornate del 20, 21 e 22 agosto nelle  sale dello SpazioModerno via martiri della libertà 38, Sara Giorla e Isadora Pei proporranno un laboratorio di teatro e scenografia per riflettere su nuovi scenari futuri. Laboratorio adatto a chi è convinto che l’arte e il teatro siano una grande forza di cambiamento individuale e sociale. Il laboratorio si articola in  concentrazione, riscaldamento e relazione con lo spazio, esercizi plastici e di composizione, fisici e vocali, creazione di un costume e di un elemento scenografico attraverso collage e proiezioni, improvvisazione per potenziare l’ascolto e lo spirito di collaborazione, consolidare l’identità individuale e collettiva e favorire le capacità relazionali. Si consiglia abbigliamento comodo, una visione del futuro e tanta apertura mentale Ajariot è un gruppo di artisti, performer, registi, danzatrici, videomaker, studiosi e organizzatrici eterogenee per provenienza, età, esperienze e pratiche. La ricerca la transdisciplinarietà e il tema dell’autodeterminazione sono i loro cardini comuni. Ajariot, che ha sede legale a Biella, si nutre di pratiche corporee, somatiche, plastiche, visive, documentarie e politiche. In questo modo, si propone di investire un campo intuitivo oltre il linguaggio, un campo visivo e fisico che preceda la determinazione di una forma e che sappia rimettere in questione la frontalità della scena tradizionale, interrogando, insieme al pubblico, la realtà.

Educazione emotiva e ambientale
Nell’ Alto Vergante la Psicologa Veronica Zanetta e Chiara Menescalchi coordineranno il progetto Educazione emotiva per adolescenti e giovani immigrati. Un percorso parallelo fino ad un certo punto - rivolto da una parte ai giovani migranti e all’altra ai giovani di casa nostra. Tre incontri ciascuno incentrati sull’educazione emotiva e sulla crescita dell’empatia personale e di gruppo. I percorsi paralleli si incontreranno alla fine in un’uscita sul territorio un’escursione guidata con entrambi i gruppi per testare praticamente quello che si è appreso teoricamente. Il percorso avrà inizio il 4 agosto e proseguirà fino a settembre. Per informazioni potete inviare una mail a info@ilvergante.com. A fine agosto, esattamente, giovedì 30 ci si sposterà nel biellese per il laboratorio Riciclaggio e sostenibilità, tenuto dalla educatrice ambientale Giulia Chieberge. Il laboratorio si incentra su una serie di attività pratiche per sviluppare creatività inedita: al mattino a Massazza (BI)  si terrà una lezione di ceramica con tornio e nel pomeriggio, dopo un pranzo al sacco, ci si sposterà a Ponderano (BI) nella sede del Ricircolo Creativo del progetto Re Mida per un’altra attività creativa. Per maggiori informazioni su tutti i corsi di Il Vergante’s Got Talent si può seguire il profilo Instagram @vergantesgottalent o la pagina Facebook dell’Associazione Il Vergante® Per informazioni e iscrizioniº info@ilvergante®com - 3477627013.