17 novembre 2018
Aggiornato 16:30

Mongrando, incendio in un ufficio del Lanificio Guabello

Le fiamme si sono sviluppate all'interno di una sola stanza e l'area è stata tempestivamente messa in sicurezza dai vigili del fuoco. Ecco tutti i dettagli
Mongrando, incendio in un ufficio del Lanificio Guabello
Mongrando, incendio in un ufficio del Lanificio Guabello (Diario di Biella)

BIELLA – Sembra sia stato il cortocircuito di un computer a causare l'incendio di ieri sera al Lanificio Guabello di Mongrando che in questi giorni era in chiusura aziendale. A dare l'allarme in serata alcuni dei residenti della zona che accorgendosi del fumo sprigionato hanno avvertito i vigili del fuoco. Il primo ad intervenire è stato però il custode con un estintore.

Le operazioni di messa in sicurezza
Giunti sul posto i pompieri e rintracciato un responsabile per poter entrare nel lanificio si è potuto verificare che le fiamme, erano fortunatamente circoscritte a una sola stanza. Le operazioni di spegnimento sono quindi state brevi ed i danni piuttosto limitati. Il magistrato ha comunque disposto il sequestro del locale aanche se non ci sarebbero dubbi sulle cause accidentali. All’interno della stanza però sono custoditi documenti commerciali importanti che in qualche modo vanno protetti in attesa della riapertura.