17 novembre 2018
Aggiornato 16:30

Al Lago della Vecchia torna la «Festa delle genti»

E' tutto pronto per l'appuntamento della tradizione e dell'incontro tra le popolazioni della Valle del Lys e della Valle Cervo
Al Lago della Vecchia torna la «Festa delle genti»
Al Lago della Vecchia torna la «Festa delle genti» (Corrado Martiner Testa)

BIELLA – E' un appuntamento della tradizione che celebra l'antico legame che intercorre tra le popolazioni della Valle del Lys e della Valle Cervo. Domenica 19 agosto, dalle 10.30, gli abitanti delle due vallate si incontreranno al rifugio del Lago della Vecchia per la «Festa delle genti». Tutto ebbe origine dai transiti che attraversavano il colle della Vecchia per lo scambio di merci e manufatti, che presto diventò punto d'incontro di usanze e culture molto simili tra loro.

Il programma
Alle 10.30 la festa inizierà con le letture delle Leggende della Vecchia, suoni e suggestioni a cura degli artisti di «Storie di piazza», Manuela Tamietti e Raffaele Antoniotti. Alle 11 si terrà la messa tenuta dal diacono Mario Borghettoe proseguirà al Rifugio con l’aperitivo offerto, a seguire il pranzo e lo scambio di doni nel pomeriggio tra le due comunità. Non mancheranno come sempre le Valette in Gipoun, le donne con il tipico costume dell'Alto Cervo.Per finire in bellezza, compreso nel prezzo bagno collettivo al lago. Per facilitare l’affluenza dei valligiani che non riescono ad affrontare la camminata di circa 2 ore, sarà attivo un servizio di elicottero da Piedicavallo dalle 8.30. Per info e prenotazioni: 015/8853232, 3202957072.