22 luglio 2019
Aggiornato 14:00
Biella Chiavazza

Litigano per un parcheggio, colpito con mazzo di chiavi

La vittima colpita al capo è stata poi condotta all'ospedale per i controlli e le cure necessarie
Uomini che litigano - Immagine di repertorio
Uomini che litigano - Immagine di repertorio Shutterstock

CHIAVAZZA - Una banale litigata fra due uomini, l'altra sera a Chiavazza, si è trasformata in breve, in violenza fisica. A litigare, due uomini, uno italiano di 26 anni e l'altro di 32 di origine marocchina che per avere diritto a posteggiare in un determinato posto, prima hanno discusso e poi sono passati alle maniere forti. Ad avere la peggio è stato l'extracomunitario che si è preso in testa il mazzo di chiavi scagliato dal ragazzo italiano descritto e segnalato in seguito dall'uomo marocchino ai Carabinieri. La vittima colpita al capo è stata poi condotta all'ospedale per i controlli e le cure necessarie.