18 dicembre 2018
Aggiornato 17:40

L'ASL di Vercelli potenzia il Pronto Soccorso

Indetto il nuovo bando di concorso indetto per selezionare 4 nuovi medici, tre a tempo indeterminato e uno a tempo determinato
Ambulanza
Ambulanza (ANSA)

VERCELLI - L'Asl di Vercelli ha in programma un potenziamento, della struttura e del personale, del Pronto Soccorso dell'ospedale Sant'Andrea. Verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 23 agosto il nuovo bando di concorso indetto per selezionare 4 nuovi medici, tre a tempo indeterminato e uno a tempo determinato. Nel frattempo verrà messa in atto una riorganizzazione del triage, il team che si occupa della prima valutazione dei pazienti, con l'obiettivo di ridurre le attese e i tempi di processo; verrà inoltre aperta l'unità di sub-intensiva o Medicina d'Urgenza, con 4 letti perla stabilizzazione dei pazienti critici che non necessitano del reparto di Rianimazione.

SCHOCK ROOM - Infine entro ottobre 2018, sempre al Pronto Soccorso del Sant'Andrea, verrà completata una sala dedicata alle sessioni di simulazione avanzata, attrezzata come una «shock room» e con un manichino ad alta fedeltà, per poter simulare i casi più criticie difficili quali l'arresto cardiaco e il politrauma.