21 aprile 2019
Aggiornato 10:00
Sport

RallyLana, tutte le indicazioni per godersi la prima giornata

Partirà sabato 25 agosto la storica manifestazione sportiva dedicata ai motori. Ecco tutte le modifiche alla viabilità per consentire lo svolgimento della gara

BIELLA - Torna sulle strade biellesi il RallyLana e lo fa con una prima giornata, quella di sabato 25 agosto, imperniata sulla prova speciale-spettacolo lungo i tornanti della salita di Oropa. Il passaggio della gara porterà con sé provvedimenti legati alla viabilità: per consentire lo svolgimento della corsa infatti sarà chiusa dalle 19.30 circa fino al passaggio dell'ultima vettura (approssimativamente non oltre le tre ore) la provinciale che porta al santuario, dalla biforcazione tra vecchio e nuovo tracciato (la prova speciale è sulla strada nuova) fino in vetta. Via Santuario di Oropa resterà transitabile per tutto il tratto di San Grato e San Giovanni e resterà raggiungibile, dalla strada vecchia, anche Favaro.

Divieti anche al Santuario
Ci saranno divieti di sosta e provvedimenti provvisori anche nella zona del santuario: dalle 18 alle 24 non si potrà parcheggiare sui due lati lunghi della strada attorno al Prato delle Oche e, dalle 19 alle 23, anche in via Canal Secco Antico. Domenica 26, in concomitanza con il ritorno delle vetture nella zona per la prova speciale del Tracciolino, la sosta sarà interdetta in via Brucco (il tratto a scendere accanto al Prato delle Oche) dove sarà istituito un doppio senso di circolazione tra le 9 e le 16.

In città
A Biella città i divieti di sosta riguarderanno piazza Vittorio Veneto tra via Torino e via Italia sabato 25 dalle 19 alle 23 e domenica 26 dalle 15 alle 18,30, piazza Duomo e via Duomo (sede di partenza e arrivo) tra le 8 di sabato 25 e le 19 di domenica 26, piazza Falcone dalle 15 di sabato 25 alle 19 di domenica 26 e piazza Casalegno dalle 20 del sabato alle 10 della domenica e dalle 16,30 alle 19 sempre della domenica.