20 aprile 2019
Aggiornato 20:00
Sport

Biella Rugby, la cadetta gialloverde inserita in C1

La squadra è stata ripescata ed inserita nella Poule 1 del Girone D del campionato. Soddisfazione per il club e per il neo head coach della squadra Riccardo Marmiroli

BIELLA - Dopo aver condotto la passata stagione in C2 ed aver terminato con un brillante secondo posto di girone, perdenti ai playoff prima contro Cus Genova, poi con Moncalieri, la squadra cadetta gialloverde in seguito all’abbandono di VII Torino, è stata ripescata ed inserita nella Poule 1 del Girone D del campionato di categoria C1.

La parola all'allenatore
Una bella soddisfazione per il club e per il neo head coach della squadra, ma giocatore Brc di lungo corso, Riccardo Marmiroli: «Per limiti di età potrei giocare ancora per i prossimi due anni, ma l’ambiente che si respira nel nostro club è meraviglioso e pur di continuare a vivere questa atmosfera, mi sono reinventato nel ruolo di allenatore, anche se conto di giocare ancora qualche partita. Una decisione delicata e carica di responsabilità, maturata nell’anno del passaggio di categoria, che ho preso con grande entusiasmo. Se è vero che non abbiamo vinto le ultime due gare che ci avrebbero permesso il passaggio, è altrettanto vero che l’ampia rosa di giocatori Senior tesserati per il Biella Rugby, ci consentirà di mandare sul campo, di domenica in domenica, atleti preparati e capaci. La Cadetta sarà, per la prossima stagione, funzionale alla prima squadra. Oltre ad accogliere i ragazzi che già nella passata stagione hanno affrontato il campionato con noi, ci saranno innesti provenienti dalla U18 e anche gli uomini che compaiono in rosa Serie A, giocheranno qualche gara con noi, per presentarsi sul campo con minuti utili sulle gambe. Il girone nel quale siamo stati inseriti potrebbe essere alla nostra portata, ma preferisco non sbilanciarmi. Puntiamo alla salvezza. Sono davvero contento che la società abbia deciso di dare maggiore attenzione alla seconda squadra rendendola funzionale alla prima. Una visione che avrà come logica conseguenza, quella di elevare le capacità di tutti gli atleti iscritti».

La partenza
Christian Teagno sarà l’assistant coach della squadra cadetta. Il prossimo campionato di Serie C1, partirà il prossimo 14 ottobre, ma al momento le giornate non sono ancora state stabilite. Nella Poule iniziale con Biella Rugby, Stade Valdotain, Ivrea, San Mauro, Rivoli e Verbania.