11 dicembre 2019
Aggiornato 21:00
Musica

Al Ricetto di Candelo il jazz si mescola all'arpa africana

Una nuova serata per il Biella Jazz Summer ospitato dal ristorante il Torchio. Sul palco il gruppo Kora Beat

CANDELO - Continua la rassegna estiva del Biella Jazz Club, organizzata in collaborazione con il ristorante Il Torchio e ospitata tre le suggestive mura del Ricetto di Candelo. Giovedì 23 agosto alle 21.30 sul palco saliranno i Kora Beat; il loro concerto era stato cancellato a metà luglio.

Il concerto e la band
Attraverso il suono della kora (un’arpa dell’Africa occidentale), il gruppo esplorerà le potenzialità di questo strumento nell’incontro con il jazz, il funk e i ritmi africani contemporanei in una miscela di suoni estremamente innovativa. La formazione, uno dei più originali progetti del panorama world-jazz italiano, è nata a Torino da un’idea di Cheikh Fall, musicista senegalese di Dakar, che ha coinvolto anche Gianni Denitto al sax, Andrea Di Marco al basso elettrico, Badara Dieng alle percussioni e Samba Fall alla batteria. Nelle rue del Ricetto l’eco del sound dei Kora Beat viaggerà a tempo di mbalax e coupé decalé in una miscela di suoni molto innovativa, sorretta da un groove coinvolgente e caratterizzata dall’intenso dialogo tra la kora e il sax.

Un curriculum di tutto rispetto
Attivo dal 2013, il gruppo si è già esibito, oltre che in Italia, in Senegal e in India, spesso in contesti molto prestigiosi come il Piccolo Teatro di Milano, il Torino Jazz Festival, La settimana italiana a Dakar, il Bihar Diwas a Patna (India) e il Tarantella Power Festival in Calabria. Dopo il primo disco «Afrique Unie», uscirà il nuovo album, intitolato «Yakar». E' possibile cenare prima del concerto (info: 340/42.13.851).