18 settembre 2019
Aggiornato 13:00
Scuola

Ponderano, si amplia l'orario dell'asilo nido

Un'opportunità preziosa per i genitori lavoratori per conciliare famiglia e lavoro. Ecco tutti i dettagli del servizio che entrerà in vigore a partire da settembre

PONDERANO - «La possibilità per i nostri dipendenti di poter contare su un asilo vicino alla struttura in cui lavorano è di certo un’opportunità preziosa. Grazie a questa sinergia possiamo aggiungere un ulteriore tassello nel processo avviato per migliorare il benessere organizzativo aziendale. Conciliare i tempi di vita e di lavoro è una prerogativa che, come Asl, intendiamo fortemente perseguire», commenta così Gianni Bonelli, Direttore generale di Asl Biella, la riorganizzazione dell’asilo nido di Ponderano che entrerà in vigore a partire dall’anno scolastico 2018/2019 e che prevede un sensibile ampliamento dell’orario del servizio a fronte di una tariffa invariata e calmierata.

Un'iniziativa che va incontro alle famiglie
La nuova offerta si è resa necessaria dopo aver valutato le difficoltà incontrate dai dipendenti Asl e dai genitori che lavorano su turni nel conciliare vita familiare e lavorativa. Queste persone non trovano un’adeguata risposta alle proprie esigenze nella proposta abitualmente offerta e devono fare i conti con un servizio inadatto per chi, anche a costo di dover sacrificare il prezioso tempo da trascorrere con i propri figli, ha necessità di lavorare per non incorrere in gravi problemi economici che causerebbero forti disagi all’intero nucleo familiare. «Lo scopo della proposta - sottolinea il sindaco Elena Chiorino - non è ovviamente quello di tenere separati bambini e famiglie di appartenenza, ma è piuttosto fornire una soluzione ai problemi incontrati da quei genitori che devono fare i conti con orari impegnativi, part time verticali e rigidi turni di lavoro». Le fa eco Carlo Tarello, assessore alla Publica Istruzione: «E’ da queste difficoltà oggettive e dall’intento di venire incontro ai genitori lavoratori che è emersa la volontà di collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Ponderano e la direzione di Asl Biella».

Il nuovo orario
A partire dal prossimo anno scolastico, quindi, l‘orario di apertura della struttura sarà dalle 7.30 alle 19 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 7.30 alle 13.30. L’iniziativa si rivolge a bambini di età compresa tra gli uno e i tre anni con entrambi i genitori lavoratori. La tariffa, comprensiva della merenda di metà mattina e di quella pomeridiana, del pranzo e della cena, è fissata per il tempo pieno in 320 € mensili. Il part time, ad oggi istituito solo per il mattino, ma che sarà introdotto anche nella fascia oraria pomeridiana, ha invece un costo di 224 € mensili. Si ricorda che l’iniziativa è rivolta sia ai dipendenti Asl che ai cittadini residenti. Le iscrizioni saranno aperte a partire da martedì 28 agosto e potranno essere effettuate tramite la compilazione di un apposito modulo che verrà fornito direttamente presso gli uffici del municipio di Ponderano.