19 aprile 2019
Aggiornato 11:02
Cronaca

Weekend di litigate durante gli eventi sportivi nel Biellese

Diversi interventi dei Carabinieri per «calmare gli animi» durante gli eventi sportivi del fine settimana
Uomo che urla - Immagine di repertorio
Uomo che urla - Immagine di repertorio Shutterstock

PRALUNGO - I Carabinieri, nella mattinata di Domenica 26 Agosto, sono dovuti intervenire perchè a Pralungo, un residente ha rischiato un impatto frontale con un concorrente del Rally Lana, sostenendo che non sapeva della strada chiusa al traffico e lamentandosi di essere stato trattato male da uno dei Commissari sportivi presenti sul percorso di gara, che a sua volta ha dichiarato alle Forze dell'Ordine di essere stato insultato e minacciato dall'uomo.

LA GARA DI RONCO - Anche durante una gara di Motocross a Ronco, gli animi sono stati accesi ed il Giudice di gara, una signora di 57 anni, è stata insultata e trattata male da un genitore di un concorrente, un uomo di 47 anni, non residente nel Biellese. I Carabinieri, anche in questo caso, sono intervenuti per riportare l'ordine.