22 aprile 2019
Aggiornato 18:00
Rave party

Otto biellesi al rave party bloccato a Ghislarengo

Identificati una trentina di organizzatori, per lo più residenti in provincia di Pavia
Rave party - Immagine di repertorio
Rave party - Immagine di repertorio Shutterstock

BIELLA - Al Rave Party che doveva aver luogo lungo il fiume Sesia fra Arborio e Ghislarengo, erano presenti anche otto biellesi, fra cui due ragazze, identificati dai Carabinieri. A bloccare la festa per il forte rumore di musica, anche la Polizia, che ha fatto allontanare tutti i presenti sul nascere del Rave Party. Alla fine sono stati identificati una trentina di organizzatori, per lo più residenti in provincia di Pavia. Un anno fa un analogo rave illegale era stato tentato nella zona di Caresana.