21 novembre 2019
Aggiornato 19:30
Enogastronomia

Slow Food, nella guida alle birre d'Italia anche 5 biellesi

Mentre Biella di prepara ai 4 giorni di Bolle di Malto, ecco arrivare la sesta edizione della guida alle birre e ai birrifici migliori del paese tra i quali anche le eccellenze del nostro territorio
Slow Food, nella guida alle birre d'Italia anche 5 biellesi
Slow Food, nella guida alle birre d'Italia anche 5 biellesi Shutterstock

BIELLA – Mentre la città si prepara al grande evento Bolle di Malto, in programma da stasera, 30 agosto fino a domenica 2 settembre in Piazza Martiri e che vedrà protagonisti i birrifici locali e non solo, a Palazzo Gromo Losa è stata presentata in anteprima la Guida Nazionale alle Birre d'Italia edita da Slow Food.

La guida
Giunta alla sua sesta edizione, la guida è diventata un sicuro punto di riferimento per tutti quelli – appassionati e neofiti – che vogliono conoscere questo settore divenuto così importante nella scena gastronomica italiana. Grazie a un’ampia squadra di collaboratori tutti i birrifici presenti in guida sono visitati e tutte le birre assaggiate e descritte. A partire da questa nuova edizione al lettore sono fornite più informazioni sul birrificio e sulla produzione, a partire dagli assetti societari per arrivare alla provenienza degli ingredienti e alle lavorazioni realizzate.

Presenti anche i biellesi
Tra i 597 birrifici e le 2650 birre d’Italia censiti ci sono anche 5 birrifici biellesi: la storica azienda biellese Menabrea, il birrificio Un Terzo di Pralungo, la Birra Elvo di Graglia, il Beerin di Portula e il birrificio Jeb di Trivero.