22 aprile 2019
Aggiornato 18:00
Moda

Fila, a settembre una mostra alla Triennale celebra il brand

Dopo l'annuncio dell'ingresso alla Fashion Week e della collaborazione con 10 Corso Como ecco che il marchio nato a Biella rievoca la sua storia con una mostra-evento
Il tennista svedese Bjorn Borg
Il tennista svedese Bjorn Borg Shutterstock

BIELLA – Da qualche tempo è tornata sotto i riflettori in chiave fashion, soddisfando le voglie dei più giovani e con una massiccia presenza in Italia. Dopo la notizia sulla collezione capsule in collaborazione col concept store milanese 10 Corso Como, e della sfilata che il 23 settembre calcherà per la prima volta le passerelle di Milano Moda Donna, ecco arrivare l'annuncio della mostra evento dedicata a Fila al museo della Triennale il 19 settembre.

Il rilancio dell'identità
L'azienda nata a Biella per iniziativa dei fratelli Fila (il marchio è nato nel 1949). Il brand ha scalato le vette dello sport, dai prestigiosi campi da tennis, all'Himalaya, e dopo aver superato una fortissima crisi all'inizio degli anni 2000, con l'arrivo del manager coreano Gene Yoon nel 2007 oggi il brand rilancia la sua identità.

L'evento
La mostra alla Triennale di Milano sembra sarà una vera e propria celebrazione della storia del marchio: dalle gesta degli imprenditori Fila sin dalla prima attività a Coggiola nel 1911 col Maglificio Biellese passando per le vittorie con il marchio Fila accanto al tennista Bjorn Borg le imprese di Messner, che con indosso capi tecnici dell'azienda piemontese scalò gli ottomila senza ossigeno.

La capsule collection
Per il progetto messo a punto con il concept store 10 Corso Como, Fila presenterà una serie di articoli, dalle ciabatte ai cappellini, agli zaini, in cobranding.