13 novembre 2018
Aggiornato 03:00

Tollegno 1900: l'estate 2020 è Jersey

Sarà presentata a Filo la collezione della prossima primavera/estate dell'azienda biellese. Parole chiave: stile, funzionalità e praticità
Lincoln Germanetti
Lincoln Germanetti (Tollegno 1900)

BIELLA – Sarà presentata a Filo la collezione per la prossima stagione calda che punta sulla razionalizzazione delle proposte delle linee Classic, Luxury e Performance in un unico Book, mette la lente sugli accessori e sulla calzetteria grazie a Harmony 4.0 proposto in finezze light e a filati come Veyron e Zonda. Spazio anche a funzionalità e praticità grazie a prodotti in mischia con Nylon e Tencel in greggio per tinto pezza.

Qualità, innovazione e performance
L’estate 2020 sarà wool-oriented per Tollegno 1900 che si affida all’Extrafine Merino per sviluppare una collezione «light» che fa di qualità, innovazione e performance i suoi cavalli di battaglia. Nel segno del jersey la proposta dell’azienda biellese, che sarà presentata a Filo edizione 50 (26, 27 Settembre), punta su Harmony 4.0 che, dopo i significativi riscontri raccolti nella maglieria con la collezione autunno-inverno, declinandosi nelle finezze 1/28 e 1/44 conferma di avere tutte le carte in regola non solo per la realizzazione di capi sporty, ma anche per accessori. A fare del top yarn 100% Lana Merino Extrafine di Tollegno 1900 il filato ideale per questa tipologia di prodotti le sue caratteristiche intrinseche - total easy care, idrorepellente, ingualcibile ed iper elastico – e l’applicazione simultanea di trattamenti specifici, metodiche di lavorazione che ne accrescono l’aspetto compact, modalità di torsione più elevate rispetto alla media e diminuzione del pilling. Risultato? Un filato iper-prestazionale, pratico e funzionale nel rispondere alle esigenze della quotidianità senza scendere a compromessi con estetica e piacevolezza al tatto. Proprio questi requisiti ne fanno una soluzione consigliabile anche per l’universo-calzetteria, tra i focus della linea p/e. A confermarlo sono ulteriori filati «dedicati» e Total Easy Care tra cui Zonda (100% Pure Merino Wool) e Veyron, in cui l’Extra Fine Merino sposa la Polyamide in percentuale ridotta (10%).

I mix vincenti
Il mix and match tra filati non si limita però qui. Basta sfogliare il «Book jersey 2020», completa razionalizzazione delle proposte delle linee Classic, Luxury e Performance, per imbattersi in mischie di valore in cui l’Extra Fine Merino stringe un patto d’eccellenza non solo con il lino (FlaxWool), il cotone fiammato (CottonWool) e la polyamide (Air e AirLight), così da favorire lo sviluppo di una articolata collezione accessori dal forte impatto qualitativo ed estetico, ma anche con nylon e tencel in greggio per tinto pezza idonei per prodotti e capi votati alla performance. Pagoda e Abarth, Cooper, Montreal, Miura, Ghibli e Easily, nella variante priva di tintura, divengono così espressione di quell’imprinting nature che da sempre anima Tollegno 1900.

Le scelte nel segno della sostenibilità
A sottolinearlo sono le sue scelte nel segno della sostenibilità, richiamate anche a Filo»grazie ad uno stand evocativo del cammino di tutela, preservazione e valorizzazione dell’ambiente da tempo intrapreso dall’azienda. Un Tag Cloud presente nello spazio espositivo (stand B09) abbina infatti termini che esprimono i valori della filosofia aziendale (Origine, Futuro, Territorio, Apertura, Equilibrio e Protezione)con ulteriori key word che codificano le best practice destinate a mantenere un costante equilibrio tra performance produttive e territorio. La naturalità dei filati, Lana Merino in primis, va infatti di pari passo con precisi e costanti investimenti funzionali a favorire la felice commistione con l’habitat e la migliore qualità produttiva per lavoratori e prodotti (macchinari certificati con la Green Label e lavorazioni che non impiegano sostanze nocive). «Da sempre apprezziamo e condividiamo con Filo l’attenzione riservata alla promozione della sostenibilità e alla valorizzazione dei prodotti di qualità, punti imprescindibili per la crescita di un’azienda che si voglia definire 'globale' per diffusione e per sensibilità. L’importante anniversario della kermesse – concludono da Tollegno 1900 – rappresenterà una ulteriore occasione per confermarlo e per dare spazio alle nostre iniziative fortemente rispettose della tradizione, ma sempre tese all’innovazione. Ne è un esempio l’aggiornamento della cartella colori del nostro prodotto iconico Harmony J che presenteremo proprio a Filo».