21 settembre 2018
Aggiornato 05:30

Furto in casa di anziani, identificata una coppia di nomadi

Denunciata una coppia di nomadi di 35 e 39 anni, il primo di Biella, la seconda residente a Lozzolo
Carabiniere
Carabiniere (ANSA)

VALSESIA - Si sono intrufolati nell'abitazione di una signora di 92 anni, nel Comune dell'Alta Sermenza, in provincia di Vercelli, con la scusa di essere alla ricerca di case di pietra, tipiche della zona, da ristrutturare. L'anziana, ignara, fidandosi dei due, ha accompagnato l'uomo a vedere il paesaggio attorno alla sua abitazione, alla ricerca di case da rimettere a nuovo, mentre la donna entrava nell'abitazione della novantaduenne svaligiandola e sottraendo denaro e monili in oro.

LE INDAGINI - Le immagini di videosorveglianza e le testimonianze delle persone presenti, hanno aiutato i Militari dell'Arma  dei Carabinieri che in breve sono risaliti all'identità dei ladri, una coppia di nomadi di 35 e 39 anni, il primo di Biella, la seconda residente a Lozzolo. I due malviventi sono stati presi, denunciati e a loro è stato proposto il foglio di via obbligatorio.