20 settembre 2018
Aggiornato 04:00

Aggredita una badante, tre persone nei guai

Branco deruba e maltratta una badante mentre era con un'anziana sulla carrozzina
Badante con anziana - Immagine di repertorio
Badante con anziana - Immagine di repertorio (ANSA)

BIELLA - E' successo ieri, 12 Settembre, nella nostra città. Una badante, mentre era con la donna anziana che assiste, è stata attaccata da un «branco» di tre individui, che l'ha insultata, minacciata, lavata con un forte getto d'acqua, picchiata con un calcio su una gamba e infine derubata di denaro e cellulare. Fortunatamente l'anziana non è stata ferita, bloccata sulla sua carrozzina ha solo sentito senza poter vedere perchè impossibilitata a girarsi e muoversi.

PRESI I PRESUNTI COLPEVOLI - La badante, malgrado il grande spavento, si è recata da sola in ospedale per le cure di cui necessitava e le ferite riportate sono guaribili in una settimana. La donna ha descritto benissimo i suoi aggressori e spiegato l'accaduto alle Forze dell'Ordine e gli Agenti della Volante hanno identificato e denunciato i presunti colpevoli, tre tunisini tra i 28 e i 34 anni e un italiano di 46 di Biella.
Le accuse a loro attribuite sono violenza, furto e danneggiamento in concorso. Sembra che tutti conoscessero la badante e su uno di loro pendeva già una denuncia sporta dalla donna.