17 novembre 2018
Aggiornato 15:30

Vigliano da il benvenuto al nuovo parroco don Luca Murdaca

Durante la festa di Santa Maria Assunta, il Comune ha comunicato di aver stanziato un contributo straordinario per l'oratorio
Don Luca Murdaca
Don Luca Murdaca (Luca Murdaca)

VIGLIANO BIELLESE - Domenica 9 settembre, il paese ha festeggiato l'inizio del mandato di parroco di don Luca Murdaca, già amministratore parrocchiale dall'ottobre scorso. Al Sindaco, Cristina Vazzoler, è toccato aprire la cerimonia dando il benvenuto ufficiale a don Luca, che fin dal 2011 come viceparroco si è occupato in modo intenso e proficuo dei giovani dell'oratorio.

Un rapporto di fiducia e collaborazione
«Un percorso - ha detto il Sindaco a don Luca - in cui le giovani generazioni apprendono quanto conta il rispetto e la devozione per gli anziani, quanto è importante prendersi cura dei meno fortunati. In questa strada, come in tutte le piccole e grandi difficoltà che ti attendono nel tuo mandato parrocchiale, sai di poter contare sul supporto dell’Amministrazione comunale. Noi ti invitiamo, come sempre, a fare affidamento su di noi, per rinsaldare insieme le maglie di una rete che sappia accogliere tutti e non si perda per strada nessuno.»

Un contributo per l'oratorio
In questa occasione solenne, il Sindaco ha comunicato l'erogazione di un contributo straordinario di mille euro alla parrocchia – quale vicinanza da parte di tutta la collettività viglianese - per le piccole e grandi necessità dell'oratorio. «Un contributo - ha concluso Vazzoler - che rappresenta quella voglia di comunità e condivisione che don Luca incarna pienamente e che gli auguriamo di coltivare, mantenere ed accrescere per tutti gli anni a venire.»