20 settembre 2018
Aggiornato 04:30

Biella, studenti in comune a lezione di tradizioni

Gli allievi del liceo linguistico Giuseppe e Quintino Sella hanno accompagnato i ragazzi del liceo Hugo Ball di Pirmasens a palazzo Oropa
il vicesindaco Diego Presa insieme ai ragazzi in sala consiglio
il vicesindaco Diego Presa insieme ai ragazzi in sala consiglio (Comune di Bella)

BIELLA - Una mattina a lezione di storia e tradizioni locali nel cuore della città: i ragazzi del liceo linguistico Giuseppe e Quintino Sella hanno accompagnato i ragazzi del liceo Hugo Ball di Pirmasens, ospiti della scuola in questi giorni per il consueto scambio culturale, a palazzo Oropa, una delle tappe che caratterizzerà la settimana in Italia degli studenti tedeschi.

Le origini della città
Ad accogliere i quasi cinquanta giovani (26 dalla Germania, 20 quelli di Biella) e i loro insegnanti è stato il vicesindaco Diego Presa, che ha raccontato le origini della città, dal Battistero al Piazzo, l'importanza dell'acqua per il suo sviluppo e per l'industria tessile e la curiosità di essere anche una città della birra, mentre Pirmasens, tra le colline a poca distanza dal Reno, è famosa per il vino.

Un gemellaggio lungo 21 anni
Il gemellaggio tra il liceo Sella e quello tedesco dura da 21 anni, durante i quali gli studenti biellesi hanno accolto i pari età della Germania per aiutarli a perfezionare lo studio dell'italiano, ricambiando la visita. Quest'anno sarà aprile il mese prescelto per il soggiorno dei ragazzi a Pirmasens mentre la delegazione tedesca resterà in città fino a giovedì.