20 settembre 2018
Aggiornato 17:00

Edilnol Biella Rugby dilaga con Lumezzane

85-5 è il risultato finale in favore di Edilnol Brc, ma il numero impressionante di punti segnati, non è stato l’elemento più interessante della giornata
Meta Panigoni nel test match con Lumezzane
Meta Panigoni nel test match con Lumezzane (Stefano Socco)

BIELLA - Appassionato, brillante, divertente: tre aggettivi che riassumono e definiscono il gioco dei gialloverdi chiamati ieri ad affrontare il primo test match giocato a Biella contro Lumezzane (Serie B). 85-5 è il risultato finale in favore di Edilnol Brc, ma il numero impressionante di punti segnati, non è stato l’elemento più interessante della giornata. Tutti convocati, un elenco lunghissimo: Araujo, Braga, Lancione, Ongarello, Souare, Perry, Della Ratta, Vezzoli, Pellanda, Mastrorosa, Vecchiato, Panaro, Vaglio Moien, Zorzetto, Panigoni, Granieri, Gatto, Zacchero, Eftimie, Bertone, Perissinotto, Martinetto, Coda Zabetta, Galfione, Barbera, F. Musso, C. Musso, Leveratto, Sigillò e Macchniz, e tutti scesi sul campo.

Ottima la sinergia tra la ‘vecchia leva’ ed i nuovi innesti nonostante il brevissimo periodo di conoscenza. In evidenza numerose individualità, ma sempre al servizio del gruppo. Buona la prima per i ragazzi di Bichall e Shelford, segno evidente che la strada intrapresa è quella giusta. Miglior marcatore della giornata: Dave Coda Zabetta (quattro mete segnate), seguito a ruota da Gabriele Leveratto (due). Una meta a testa per: Panigoni, Pellanda, Araujo, Vezzoli, Zacchero, Galfione e Souare. Incredibilmente preciso il piede di Carl Perry. Bene dalla piazzola anche Leveratto e Corrado Musso.

L’head coach Aldo Birchall: «Innanzitutto tutti hanno giocato e tutti avevano una gran voglia di farlo. Ho visto cose positive da tutti quanti, ma anche cose sulle quali è ancora necessario lavorare. È presto per dire che siamo a buon punto e non dimentichiamo che il nostro avversario è iscritto al campionato di Serie B. Dovremo aspettare la prossima settimana per incontrare il primo club di Serie A e sicuramente si tratterà di un test più impegnativo. Vecchi e nuovi giocatori sul campo, si sono comportati molto bene, dimostrando di giocare per la squadra. Ottima gara per quanto riguarda la coesione. Valuto complessivamente questa prestazione molto positiva. È stato bello vedere i tifosi a bordo campo, ci auguriamo possano essere presenti anche durante il prossimo test che disputeremo a Biella domenica 23 settembre alle 15.30 contro Brescia. Sarà più difficile per noi, ma come squadra ci teniamo a far divertire il pubblico che se sarà presente numeroso, ci renderà molto contenti».

Oggi tutta la squadra Senior di Edilnol Brc si trova ad Aosta per il consueto Team Building.