15 dicembre 2018
Aggiornato 07:30

#NoExcuses Tour, il 24 Ottobre a Città Studi

Massimiliano Sechi, fondatore del NoExcuses tour, è un ragazzo focomelico, nato senza gambe e senza braccia. Un ragazzo che ha deciso di reagire, cambiare vita dando un nuovo senso a tutte le sofferenze passate e mettendo la sua esperienza a disposizione degli altri
Massimiliano Sechi e il suo team
Massimiliano Sechi e il suo team (Massimiliano Sechi)

BIELLA - Una serata alla scoperta di se stessi, una serata «no excuses» per capire chi siamo davvero, qual è la nostra forza e il nostro valore. Per capire che nonostante le difficoltà della vita, anche quelle apparentemente insormontabili, la vita è un regalo meraviglioso e non bisogna mai arrendersi.
Non esistono scuse o alibi, quello che serve è già dentro di noi e nella nostra testa. Il dolore si può trasformare in gioia, la tristezza in felicità, la rabbia in amore verso il prossimo, basta imparare ad essere felici. La storia di Massimiliano Sechi è un esempio di tutto questo.

LA STORIA - Massimiliano è un ragazzo sardo di 32 anni nato focomelico, con una forte disabilità agli arti. Sin da piccolo ha dovuto scontrarsi con il pietismo delle persone, con il bullismo, con il suo handicap, ma soprattutto con la paura di non essere all’altezza. Un lungo periodo di depressione lo porta a buttarsi nei videogiochi, grazie ai quali diventa popolare per i suoi record nel mondo. Da quel momento Massimiliano si rende conto di avere una grande responsabilità non solo nei confronti di se stesso, ma anche delle migliaia di persone che lo seguono; decide quindi di cambiare vita e di mettere la sua esperienza a disposizione degli altri per dimostrare che la nostra felicità dipende esclusivamente da noi.

Massimiliano Sechi

Massimiliano Sechi (© Massimiliano Sechi)

#NOEXCUSES TOUR A BIELLA - Grazie a Annalisa Le Rose, imprenditrice biellese nel campo della moda, alla sua conoscenza con Massimilano e alla condivisione della sua filosofia di vita, l’evento «No Excuses» tour sarà a Biella.
L’appuntamento è previsto per mercoledì 24 Ottobre 2018 presso Città Studi e si snoderà in due momenti importanti. Al mattino un evento gratuito per i ragazzi delle scuole superiori e la sera, alle 20.30, un incontro aperto a tutti, con un biglietto d’ingresso pari a 20€, ordinabile sul sito.
Per tutte le volte che non ti sei sentito all’altezza, per tutte le volte che ti hanno detto di non seguire i tuoi sogni ma di tenere i piedi per terra, per tutte le volte che hai creduto di sprofondare, per tutte quelle volte che avresti voluto ricominciare ma sentivi di non averne la forza. Una giornata speciale, alla scoperta di sé, delle scuse che ci tengono lontani dalla nostra realizzazione e di come funzioni la nostra mente. Per imparare a ritrovare la gioia di vivere, l'autostima, il talento, il valore insito in ognuno di noi. Un evento di forte impatto sociale che ci permette un confronto, uno spunto di crescita e di portare a casa gli strumenti concreti che cambieranno la nostra vita.

Una serata di coaching NoExcuses

Una serata di coaching NoExcuses (© Massimiliano Sechi)

L'ASSOCIAZIONE - Nel Marzo 2018, dopo la morte del suo primo figlio Josué, Massimiliano decide di creare il NoExcuses Tour, e di rinominare la Onlus «Associazione Josuè Vive» «perchè aiutando le persone ad essere se stesse, a prendersi la piena responsabilità della propria vita e superare i propri limiti, si possono creare professionisti più produttivi ed in grado di dedicare più tempo di qualità ai propri figli ed alle persone che amano».
«Un ringraziamento speciale - scrive Annalisa - alle associazioni che hanno creduto in questo progetto, Fondazione Olly, Centro aiuto per la vita, Special Olympics, Cooperativa tantintenti».

Massimiliano Sechi

Massimiliano Sechi (© Massimiliano Sechi)