18 gennaio 2020
Aggiornato 21:30
Economia digitale

Al SellaLab arriva «BiDigital» l'evento dedicato al mondo dell’innovazione

Una giornata intera sui temi del digitale con conferenze non-stop, esperti e professionisti, startup, occasioni di networking e incontro

BIELLA - Una giornata di full immersion nel mondo del digitale e dell’innovazione con oltre 35 interventi per 40 ore complessive di formazione, con oltre 35 professionisti ed esperti a disposizione. È questo il programma di BiDigital, l’evento completamente gratuito organizzato sabato 29 settembre a Biella negli spazi di SellaLab, il centro di innovazione per le imprese del gruppo Sella.

Il programma
Dalle 9.30 alle 18.40 i locali di SellaLab, in via Corradino Sella 10, saranno aperti a imprese, startup, liberi professionisti e semplici curiosi del mondo del digitale per confrontarsi con esperti e professionisti del settore nell’ambito dell’innovazione, delle nuove tecnologie, della digital transformation e di tutte le sue possibili applicazioni quotidiane. Tanti gli argomenti che verranno affrontati: nei vari appuntamenti formativi si parlerà, di open innovation, di e-commerce e pagamenti online, di intelligenza artificiale, di p2p lending, di personal branding, di social advertising, di marketing, di growth hacking, crowdfunding, oltre a toccare tematiche ad hoc rivolte a imprese e pubblica amministrazione.

L'area sturtup innovative
Un’area dedicata a startup innovative permetterà il confronto tra imprese consolidate e realtà nascenti al fine di generare nuove e fruttuose opportunità di collaborazione. Inoltre, durante tutta la giornata sarà possibile ricevere consigli e piccole consulenze one-to-one su digitale e innovazione da parte dei relatori: un’occasione unica per imprese e pubblica amministrazione poiché in una sola giornata avranno modo di confrontarsi sui vari temi della trasformazione digitale con esperti riconosciuti.

Aumentare la conoscenza sulle offerte innovative del territorio
BiDigital è organizzato da SellaLab, Città di Biella e ADBiella, Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale Biellese, Camera di Commercio di Biella e Vercelli, Btrees e DiariodelWeb.it. «L’obiettivo di BiDigital - afferma Christian Clarizio, responsabile di SellaLab Biellaè aumentare la conoscenza e la consapevolezza sul territorio delle opportunità offerte dal digitale e dall’innovazione. L’evento è l’evoluzione dell’open day che abbiamo organizzato lo scorso anno qui a SellaLab e che ha avuto un grande riscontro di pubblico e che quest’anno, grazie anche al coinvolgimento di altri importanti attori del territorio, contiamo di ripetere».

Piedi nel locale ma mente collegata al mondo
«BiDigital per l'ampiezza dell'offerta, per l'aspettativa delle persone che parteciperanno è un grande evento, l'evento digitale del territorio biellese – spiega l'assessore Fulvia Zago, Presidente di ADBiellaun'iniziativa che ci suggerisce che ci stiamo allenando bene a fare digitale, che stiamo andando nella direzione giusta per traghettare il nostro distretto tessile verso l'era delle digitalizzazione che significa che territorio, cittadini e imprese vivranno in una nuova dimensione, con i piedi ben piazzati nel locale ma con la mente collegata al mondo, che significa vedere, riconoscere e cogliere le opportunità».

Innovazione e giovani
Francesco Ferraris, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale Biellese, afferma: «E’ un’opportunità preziosa per il territorio per approfondire i temi legati alla trasformazione delle imprese dal punto di vista dell’innovazione e della digitalizzazione, dell’utilizzo delle nuove tecnologie e dell’acquisizione delle competenze digitali. È soprattutto un modo perché le persone, che sono i veri protagonisti dell’evoluzione 4.0 delle imprese, possano essere più consapevoli delle grandi opportunità che i nuovi strumenti digitali mettono a disposizione. Non a caso abbiamo scelto di organizzare proprio nell’ambito di BiDigital, sabato 29 settembre alle 17.30, la premiazione della seconda edizione di BIfuel, il progetto di collaborazione ibrido fra scuola e impresa in cui studenti e tutor aziendali sviluppano un progetto dall’idea alla promozione. Innovazione, digitalizzazione e competenze sono centrali per noi Giovani Imprenditori e confidiamo che, dopo gli appuntamenti di 'Sfidiamo il Futuro' cha abbiamo organizzato la scorsa estate, l’attenzione sulla trasformazione digitale delle imprese continui a rimanere alta».

Rilanciare la competitività delle imprese grazie al digitale
Alessandro Ciccioni, Presidente della Camera di Commercio di Biella e Vercelli, dichiara: «La Camera di Commercio, partner dell’evento, grazie all'alto grado di digitalizzazione raggiunto dal sistema camerale, da diversi anni ha intrapreso un percorso di semplificazione e innovazione per sostenere lo sviluppo economico del territorio e per rilanciare la competitività delle imprese, rilasciando numerosi servizi digitali. Il digitale rappresenta una delle nuove funzioni innovative affidate alle Camere di Commercio dalla recente riforma del sistema camerale e su questa strada ci stiamo impegnando per supportare i principali progetti nazionali, al fine di compiere ulteriori passi avanti per semplificare l’attività delle imprese e rendere la Pubblica Amministrazione più efficiente; è stato, infatti, riconosciuto il ruolo delle C.C.I.A.A. a supporto della digitalizzazione con l’attivazione, all’interno delle stesse, dei Punti Impresa Digitale - PID, che si occupano della diffusione della cultura e della pratica digitale nell’ambito del Piano Impresa 4.0».

Parlano gli operatori del digitale
«Btrees sin dalla sua nascita ha realizzato seminari e incontri sulle tematiche legate al mondo digitale – afferma Christian Zegna – e crediamo fortemente che parlare di questi argomenti permetta alle aziende di avere spunti, suggerimenti e stimoli per migliorare il proprio business e per crescere. Btrees in questa occasione si propone poi per la prima volta come co-organizzatore e promotore di una giornata interamente dedicata al mondo del digitale. Speriamo sia solo la prima puntata di un evento che possa avere futuro e vedere tante altre edizioni». Miriam Carraretto, responsabile editoriale del network DiariodelWeb.it: «Siamo tra i principali editori on line del territorio, il digitale è di conseguenza il terreno in cui ci muoviamo, per cui è stato naturale appoggiare un’iniziativa che punta ad essere un punto di riferimento in termini di open innovation e cultura digitale del territorio piemontese». L’incontro è gratuito e per partecipare è necessario iscriversi sul sito www.bidigital.it, dove è possibile consultare il programma completo di tutte le iniziative organizzate durante la giornata e il profilo dei vari relatori.