18 ottobre 2019
Aggiornato 18:00
Moda

La collezione Borsalino Primavera-Estate 2019 guarda agli anni '80

Una collezione elegante e vintage, che racconta alle nuove generazioni un decennio fervido di creatività e idee
La collezione Borsalino Primavera-Estate 2019 guarda agli anni '80
La collezione Borsalino Primavera-Estate 2019 guarda agli anni '80 ANSA

MILANO - E' ispirata al glamour anni Ottanta la collezione Borsalino Primavera-Estate 2019 presentata nello showroom a Milano, la prima dopo il passaggio dell'azienda alla Haeres Equita dell'imprenditore italo-svizzero Philippe Camperio. Una collezione elegante e vintage, che racconta alle nuove generazioni un decennio fervido di creatività e idee.

CAPPELLI D'AUTORE - Le nuove creazioni strizzano l'occhio ai grandi designer chiamati nel 1980 da Borsalino e dal magazine Domus a disegnare cappelli d'autore per una mostra di prototipi. Tra questi Gae Aulenti, Mario Bellini, Achille Castiglioni, Vico Magistretti, Paolo Portoghesi, Roberto Sambonet ed Ettore Sottsass. Da queste rivisitazioni è nata una collezione audace, che mixa colori forti, pattern geometrici e animalier. Cappelli pensati per millennials e post millennials che amano il lusso senza tempo firmato Borsalino. Più classica la collezione maschile con, tra l'altro, gli immancabili Panama Montecristi intrecciati con la paglia più preziosa del mondo.