18 ottobre 2018
Aggiornato 09:40

Logistica dell'ultimo miglio: Zalando testa l'e-bike

La Loadster - un'e-bike da 500 litri - può utilizzare la pista ciclabile come una bici elettrica e, a una velocità media di 25 chilometri all'ora
Zalando testa le e-bike per la logistica dell’ultimo miglio
Zalando testa le e-bike per la logistica dell’ultimo miglio (Zalando)

BERLINO - A partire da ottobre 2018, Zalando testerà una modalità alternativa alle consegne tradizionali nella città di Berlino, in collaborazione con Citkar, una startup per la mobilità urbana.
La Loadster - un'e-bike da 500 litri - può utilizzare la pista ciclabile come una bici elettrica e, a una velocità media di 25 chilometri all'ora, è potenzialmente più veloce rispetto ai veicoli convenzionali di consegna su strada. Questa soluzione non solo riduce le emissioni di CO2, ma riduce anche il carico del traffico cittadino a Berlino.

SAME DAY DELIVERY - Il fondatore di Citkar, Jonas Kremer, con la Loadster ha voluto creare un'alternativa all’automobile, «Berlino è piena di auto di grandi dimensioni che possono essere utilizzate spesso da una sola persona, inquinando inutilmente l'ambiente».
Per Zalando la Loadster è un’alternativa non solo al trasporto passeggeri, ma anche nella logistica dei «Same Day Delivery», ovvero gli ordini che vengono effettuati al mattino e consegnati entro la stessa giornata. 
Jan Bartels, Vice President Customer Fulfillment & Logistics di Zalando, afferma "Citkar è un ottimo partner che sviluppa veicoli tenendo a mente la logistica dell’ultimo miglio e noi di Zalando siamo sempre alla ricerca di idee innovative che possiamo testare, perché il concetto di test fa parte del DNA dell’azienda».