18 novembre 2018
Aggiornato 14:30

Silvia Massarenti (Apd Pietro Micca) premiata a Roma

Si è svolta lo scorso weekend all'Acqua Acetosa la premiazione della Federazione Italiana Scherma per l'Incentivazione allo Studio
Silvia Massarenti con Aspromonte
Silvia Massarenti con Aspromonte (APD Pietro Micca)

BIELLA - Si è svolta lo scorso weekend all'Acqua Acetosa di Roma la premiazione della Federazione Italiana Scherma per l'Incentivazione allo Studio, volto a riconoscere i meriti di atleti che hanno svolto un'attività agonistica brillante, in parallelo ad un ottimo percorso di studi.
Per la sezione scherma della Pietro Micca è stata premiata Silvia Massarenti, classe 2004, che ha ottenuto una licenza media con il punteggio di 10/10 ed ha concluso la stagione agonistica in 44° posizione del ranking di categoria allieve.

RICONOSCIMENTO PRESTIGIOSO - Presenti all'evento il Presidente della Federazione Italiana Scherma Giorgio Scarso e alcuni dei maggiori campioni della scherma italiana. Silvia Massarenti ha ricevuto il premio direttamente dall'Olimpionico di fioretto Valerio Aspromonte.
Un riconoscimento prestigioso ed importante sia per la giovane atleta, sia per la società, che dimostra come conciliare lo studio e l'attività sportiva sia non solo possibile, ma anche utile per la crescita personale dell'individuo.

ORGOGLIOSI - «Siamo orgogliosi del riconoscimento ottenuto da Silvia. E' una bellissima iniziativa della Federazione Scherma, che ripaga i sacrifici che gli atleti svolgono quotidianamente per seguire in modo costante gli allenamenti» spiega il Maestro Cinzia Sacchetti. «Tanti ragazzi dedicano molto del loro tempo libero alla scherma. Questo li aiuta a migliorare l'organizzazione ed a ottimizzare al meglio il loro tempo».