21 ottobre 2018
Aggiornato 10:00

Due minorenni importunate con insistenza da un pakistano di 29 anni

Scappate, raccontano tutto ai genitori. L'uomo è ospite del centro accoglienza di Cavaglià
Ragazze aggredita - Immagine di repertorio
Ragazze aggredita - Immagine di repertorio (Shutterstock.com)

CAVAGLIA - E' successo ieri, 4 ottobre a Cavaglià, quando due ragazzine minorenni sono state importunate da un ventinovenne pakistano ospite del centro d'accoglienza dello stesso paese. Le due giovani, impaurite,  sono tornate a casa a raccontare tutto ai loro genitori che hanno denunciato il ventinovenne per molestia e disturbo ai Carabinieri.