16 dicembre 2018
Aggiornato 18:00

Islamico «fa la predica» a due nordafricani al pub: «Niente alcolici, lo dice il Corano». Picchiato

Per il suo credo religioso un giovane dice all'amico di smettere di assumere alcol, e come risposta riceve un pugno
Pugno - Immagine di repertorio
Pugno - Immagine di repertorio (Shutterstock.com)

BIELLA - Ieri sera, 4 ottobre, all'Holliwood Pub di Vigliano, un ragazzo di 21 anni di origine marocchina, ma nato a Biella, in compagnia di due amici, un marocchino di 31 anni residente a Lessona ed un Tunisino di 32 di Cossato, ha cercato di convincere i due uomini in sua compagnia a smettere di assumere alcoolici per i dettami della sua religione, ma come risposta, dal trentunenne ha ricevuto un pugno in faccia scatenando l'accesa lite.

DIMESSO IMMEDIATAMENTE - Sono intervenuti i Carabinieri portando alla normalità la situazione, mentre il ventunenne è andato al Pronto Soccorso perchè accusava dolore alla bocca, ma non essendo nulla di grave, è stato immediatamente dimesso.